Di Mezza conta l’avanzo e annuncia: nel 2012 sperimenteremo il federalismo

    0
    Bsnews whatsapp

    L’occasione è stata fornita dalla riunione della Commissione Bilancio dove si è parlato del bilancio consuntivo del 2010. I conti in cassa però passano per un attimo in secondo piano, anche perché si conoscevano già, e l’attenzione viene concentrata sull’annuncio dell’assessore Fausto Di Mezza: nel prossimo anno 2012 la Loggia sarà uno degli enti che a livello nazionale parteciperanno alla fase sperimentale del federalismo fiscale. Di certo c’è ancora poco, nei prossimi mesi ne sapremo di più. Intanto il nuovo ragioniere capo del comune, Alessandro Beltrami, spiega che i dividendi derivanti da A2A saranno messi a bilancio col principio di cassa (nel momento in cui vengono incassati) e non di competenza (insomma non a inizio anno, senza sapere la cifra effettiva).

    Tornando al bilancio consuntivo: l’avanzo di amministrazione ammonta a 35 milioni e mezzo di euro, di cui circa 22 vincolati. Le entrate correnti sono state pari a 265 milioni, 137 di entrate extratributarie (di cui un quarto dalle partecipate, e circa il 15% dalle sanzioni amministrative), 77 e mezzo di tributarie (50% dall’Ici, 37% dalla Tariffa di Igiene Ambientale) e 50 e mezzo da trasferimenti (di cui l’85% dallo Stato). Le spese invece: quelle correnti fissate in 246 milioni, prestazioni di servizi al 58%, spese del personale al 29%. La suddivisione per tipologia di servizi: servizi sociali (circa 47 milioni), amministrazione dell’ente (43), ambiente e territorio (40), istruzione (39), viabilità e trasporti (27,5), polizia locale (21), cultura (17), giustizia (4,5), sport e tempo libero (4), sviluppo economico (2,5). Le spese in conto capitale nel 2010 sono state complessivamente pari a 105 milioni.

    Il consuntivo approderà in consiglio comunale il prossimo 23 maggio.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI