Velocità folli in tangenziale sud, da domani scattano le multe

    0

    Da tempo l’amministrazione provinciale denuncia le velocità folli registrate in tangenziale sud, soprattutto in alcuni tratti pericolosi, con una sola corsia per senso di marcia. Ma visto che gli avvertimenti non sono serviti, da domani scatteranno anche le multe. “Dalle 17 di venerdì 13 corrente” si legge infatti in una nota della Polizia Provinciale “scatteranno le sanzioni nel caso di violazione dei limiti di velocità rilevati attraverso la postazione fissa ubicata alla progressiva chilometrica 2,050 della S.P. BS 11 “Tangenziale Sud”, direzione Verona.

    L’intervento, spiega il comunicato, rientra nel quadro delle iniziative mirate alla riduzione della incidentalità sulle strade provinciali, “in attuazione dell’indirizzo politico ed amministrativo dell’Amministrazione Provinciale. L’entrata in funzione a fini sanzionatori” si precisa “segue una fase di rilevamento della velocità durata circa due settimane, periodo durante il quale sono stati rilevati numerosi passaggi a velocità oltremodo pericolose.

    Il tratto di strada interessato rientra nel provvedimento adottato dal Prefetto ex art. 4, comma 1, seconda parte, Legge 1 agosto 2002, n. 168 (di conversione in legge con modifiche del D.L. 20 giugno 2002, n. 121), con il quale sono state individuate le strade di tipo “C” e “D”, rispettivamente strade extraurbane secondarie ed urbane di scorrimento, come definite dall’art. 2, comma 2, del D.Lvo 30 aprile 1992, n. 285, sulle quali è possibile installare ed utilizzare i dispositivi ed i mezzi tecnici di controllo del traffico finalizzati al rilevamento a distanza delle violazioni.

    In particolare, nell’elenco allegato al Decreto del Prefetto di Brescia prot. 420/2002/10/Area III/Dep del 2 aprile 2010, il tratto di strada interessato è indicato come “Tangenziale Sud di Brescia dal km. 00 al km. 22+00 da Castegnato a Calcinato.

    Nelle settimane successive sarà installata anche la seconda postazione fissa sul tratto di tangenziale sud per due corsie per ogni senso di marcia, ma in direzione Milano, alla progressiva chilometrica 14.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. direi che andare a 189.5 cjilometri l’ora non è davvero tollerabile! nel pezzo si parla di due settimane di prove, ma io ricordo che queste rilevazioni sono state fatte anche molti mesi fa. visto che non è cambiato nulla, bel vengano le multe contro chi scambia la strada per una pista

    2. Ad uno che viaggia in moto a 190 km/h, nell’ora di pranzo e nel giorno di Pasqua, dovrebbero levare la patente… a vita!

    3. direi che è la solita buffonata per far cassa….se l’80% delle vetture viaggia oltre il limite significa che questo è basso rispetto alla potenzialità della strada quindi mi sta bene il multanova ma anche limiti logici….almeno 110 km/h

    4. stare sotto i 90 in quel tratto è come stare fermi, cmq per fregare gli autovelox non serve sta gran tecnologia, basta ricordarsi che ci sono e tanti saluti alle multe!!!

    LEAVE A REPLY