Fornaci: l’acqua invade decine di cantine

    0
    Bsnews whatsapp

    Uno pensa che il surriscaldamento globale porti alla siccità, alla desertificazione, alla penuria di acqua. Invece, per fenomeni che ancora ci devono spiegare, capita che da un anno a questa parte la falda acquifera sotto il territorio di Fornaci si sia alzata. Dove sta il problema? Nelle decine di cantine allagate, nell’umidità che sale dai muri delle case e sgretola i calcinacci (per ora solo quelli), nelle infiltrazioni d’acqua.

    I cittadini di Fornaci si stanno decisamente stufando. La raccolta-firme è partita da tempo, si è formato un Comitato ad hoc, e la questione è all’ordine del giorno nella pagina Facebook del gruppo (clicca sul link per aprirla). Molti abitanti di Fornaci sono stati costretti ad acquistre pompe per buttar fuori di casa l’acqua che saliva dalla cantina.

    Che spiegazione danno del fenomeno la Circoscrizione Sud e l’Amministrazione Comunale? Un semplice innalzamento, di circa 6 metri, della falda acquifera, dovuto probabilmente al fatto che le aziende della zona lavorano meno e dunque pescano meno acqua con i loro pozzi. La spiegazione non convince del tutto. Il presidente della Circoscrizione Sud Giacomo Lini, mentre su BsNews rassicura sul fatto che l’acqua non sia inquinata (leggi la notizia: clicca sul link per aprirla) assicura che il problema non è sottovalutato. Se la situazione però non dovesse migliorare (con l’estate qualcosa dovrebbe cambiare) è difficile che in futuro venga consentita la realizzazione di cantine e garage.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. guardate che la situazione a San Zeno e’ la stessa , abbiamo fatto una petizione con 27 famiglie da una parte e 30 da un’altra parte del villaggio il Sindaco non ha fatto un bel niente , dice che la colpa non e’ sua , altro che trivellazione , a San Zeno non e’ stato fatto un bel niente , io pago ogni due mesi bollette enel tra i 901, euro 765 ecc dal mese di Dicembre di quest’anno ho dovuto chiamare trem voilte i vigili del fuoco per liberarmi il garage e cantina ho sostiuite tre pompe , adesso ho dovuto portare i kw a 6 e una pompa di 2.2 kw con conseguenze disastrose per l’esborso di soldi c/o enel atro che sgravi, almeno adesso da voi incominciano le trivellazioni , qui non se ne parla nemmeno coriali saluti e auguri sperando che non piove piu’ per almeno tre anni

    RISPONDI