Linea Più aggredisce il mercato dell’energia: bolletta scontata del 5 per cento e 20mila nuovi clienti bresciani entro cinque anni (CON VIDEO)

0
Bsnews whatsapp

Almeno 20 euro all’anno di risparmio sulla vecchia bolletta, nessun vincolo di durata nel contratto e un cambio di gestore “flash”, cioé senza lunghe trafile burocratiche. Con queste armi Cogeme e l’intero gruppo Lgh – attraverso la controllata Linea più” – puntano ad aggredire il mercato della distribuzione dell’energia elettrica. Con l’obiettivo dichiarato di superare quota 100mila clienti (“un quinto nel Bresciano”) entro il prossimo quinquennio. Ad annunciarlo sono stati questa mattina l’amministratore delegato di Lgh Fabrizio Scuri, il presidente di Cogeme Gianluca Delbarba e il direttore generale di Linea Più Pier Ezio Ghezzi.

 

 

 

“Oggi”, ha spiegato Ghezzi, “contiamo già circa 230mila clienti nel settore del gas: il nostro intento è superare con l’energia quota 300mila, diventando così il secondo operatore lombardo anche in questo campo. Per arrivare al risultato abbiamo messo in campo uno sconto importante, il 5 per cento sulla parte “fissa del prezzo” dell’energia. Ma anche un investimento significativo (900mila euro solo per quest’anno) su formazione e promozione, che comprende anche la pubblicità su 150mila sacchetti del pane”. Un’azione mirata, visto che il target di questa campagna sono proprio le famiglie.

 

 

 

“Oltre allo sconto”, ha quindi aggiunto Scuri, “offriremo tre vantaggi importanti ai nostri clienti: innanzitutto l’integrazione fra i servizi (gas ed elettricità, ndr) ci permetterà di tenere bassi i costi, in secondo luogo i consumi verranno comunicati in tempo reale e le bollette partiranno regolarmente ogni due mesi (evitando, dunque, le stangate di altre società, che mandano le fatture anche dopo anni, ndr). Inoltre chi eventualmente non sarà soddisfatto del servizio potrà recedere con un preavviso di soli due mesi (dunque senza vincoli di anni come fanno altre realtà, ndr)”.

 

 

 

A tirare le fila del discorso ci ha quindi pensato Delbarba. “La nostra attività”, ha detto, “poggia su tre cardini. Da una parte c’è la territorialità e il radicamento sul territorio, su cui investiamo da sempre. Dall’altra la sostenibilità ambientale, dimostrata anche dal fatto che utilizzeremo soltanto energia prodotta da fonti rinnovabili. Due elementi a cui ora stiamo aggiungendo sempre più il terzo tassello, quello della competitività”.

 

ECCO IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

http://www.youtube.com/watch?v=-60cQ1lC2tU

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI