Protesta degli immigrati per i permessi. E si rischia un nuovo caso Gru

    0

    Un nuovo caso gru è in arrivo? Per ora si tratta soltanto di un dubbio. Ma la certezza è che la città vedrà altre “proteste clamorose”. Ad annunciarlo, infatti, sono stati sabato i referenti di Diritti per tutti, che hanno manifestato davanti alla prefettura per chiedere il rilascio del permesso di soggiorno – in tempi brevi – per tutti coloro a cui lo scorso anno era stata rigettata la domanda perché clandestini caduti nella rete della legge Bossi-Fini. Due-tre mila persone che ora aspettano un pronunciamento del Tar per tornare a sperare nella regolarizzazione. Il presidio si ripeterà sabato prossimo, alle 10.30. E se le pratiche fermate non verranno riesaminate nella Leonessa il clima tornerà a farsi decisamente teso.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Chi riesce a spiegarmi la riluttanza della Prefettura a rilasciare questi permessi? Aspetta l’rodine scritto del capo Maroni per coprirsi le spalle? Non arriverà mai.

    2. nn facciamo i buonisti a tutti i costi…. i permessi nn rilasciati per motivi di clandestinità sono veramente pochi: GLI ALTRI PRETENDONO SENZA AVERE I REQUISITI!

    3. diritti per tutti?doveri propio mai?faccio presente a questi signori che hanno una grnade liberta,costituzionalmente riconosciuta,quella di andarsene se qui non si trovano bene

    LEAVE A REPLY