B*IO, nasce a Brescia la prima rivista italiana di cultura ecologica e green lifestyle

    0

    Una nuova rivista di cultura ecologica, un’avventura editoriale che intende essere soprattutto una proposta di vita. A Brescia nasce B*Io – il primo magazine bimestrale di green lifestyle realizzato rigorosamente in carta riciclata – da un’idea di un gruppo di amici che per esperienze e sensibilità comuni si sono uniti per realizzare un progetto innovativo, con l’intento di rivolgersi a tutti coloro che hanno a cuore la qualità della vita, la sua salvaguardia e la sua valorizzazione.

    “Oggi abbiamo ancora la possibilità di scegliere quale strada percorrere nella nostra quotidianità. La nostra non è una scelta ecologica in senso radicale, noi vogliamo raccontare sulle pagine di B*IO quelle piccole e grandi cose quotidiane che nel tempo, ce lo auguriamo, ci aiutino a trovare uno spazio confortevole ed ‘eticamente corretto’ nel mondo. Scrivere e parlare di quel mondo sensibile che sceglie con gioia il piacere di vivere ecologicamente, senza che nel prossimo futuro diventi una via obbligata e a senso unico”, spiega Ugo Donati direttore editoriale di B*IO.

    Non solo carta e parole, ma una vera e propria esperienza esistenziale che prende forma in una rivista emozionante da sfogliare, attraverso immagini e idee.

    Un’idea supportata da un comitato tecnico di giornalisti, psicologi, architetti, critici cinematografici, fotografi, esperti di vari settori che condividono il “cuore” di B*IO e che quotidianamente attraverso le loro attività portano avanti il messaggio della rivista.

    “In una casa, in un’architettura, in un piatto, in un vino, in un’attivitàtà artistica, in un’impresa, in qualsiasi realtà possiamo trovare una scelta più o meno sensibile. Noi vogliamo raccontare queste storie e portare insieme a noi i nostri lettori che scelgono con piacere uno stile di vita ‘che ama la vita’.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY