A2A, 28 guardie giurate rischiano il posto. Recupero “interpella” Paroli

    22
    Bsnews whatsapp

    Ventotto guardie giurate in servizio nelle sedi di A2A rischiano di rimanere senza lavoro. A darne notizia – chiedendo che il sindaco Paroli intervenga per risolvere il problema – è il consigliere del gruppo misto Luigi Recupero, che ha depositato in Loggia un’interpellanza sulla questione.

     

     

    ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

     

    Con il presente comunicato stampa siamo ad annunciare la presentazione di una interpellanza al Sindaco volta a chiarire una delicata situazione che si stà sviluppando in questi giorni, inerente l’appalto di vigilanza presso le sedi e gli impianti di A2A SPA.

     

    In particolare A2A ha esperito la gara per il rinnovo dei servizi di vigilanza la quale ha visto come soggetti aggiudicatari le aziende G4 Brescia SRL e Sicuritalia SPA, in luogo della uscente Civis SPA; queste due aziende vincitrici pare non vogliano riassumere le 28 guardie fino ad oggi impiegate nel servizio dall’azienda uscente e che preferiscano mettere in mobilità i lavoratori.

     

    Se tale situazione fosse confermata risulterebbe essere particolarmente grave perchè metterebbe a rischio i posti di lavoro dei lavoratori attualmente impiegati nel servizio e comporterebbe uno spreco di denaro pubblico visto e considerato che la procedura di mobilità sarebbe possibile solo violando le prescrizioni del contratto collettivo di comparto in materia di “cambio d’appalto”, le quali prevedono che al verificarsi di situazioni di riappalto del servizio, attivando una nuova gara, sia necessario inserire nei capitolati tecnici l’obbligo per l’azienda vincitrice di riassumere i lavoratori precedentemente impiegati.

     

    In considerazione del fatto che il contratto attualmente in essere terminerà il 31 di maggio e che ad oggi la situazione è poco chiara, si richiede al Sindaco di verificare attentamente lo svolgimento dei fatti così da tutelare i diritti ed i posti di lavoro delle guardie giurate e da evitare che A2A avvalli operazioni contrarie alle prescrizioni del contratto collettivo di comparto.

    Se le notizie pervenute fossero effettivamente confermate si riterrebbe particolarmente grave che un’azienda controllata da capitale pubblico possa mettere a rischio il futuro di 28 famiglie violando quanto stabilito dalla contrattazione collettiva.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    22 COMMENTI

    1. come posso pensare di riuscire a garantire il servizio a2a queste 2 vigilanze dato che nn hanno personale a sufficenza x svolgere i loro servizi figuriamoci se trovano 28 gpg in 2 giorni,o sicuritalia pensa che tutti i giorni recupera guardie giurate dalla provincia di lecco e varese che hanno il loro giorno di riposo e li fanno arrivare a brescia senza che conoscano il territorio x svolgere il servizio di ispezione agli impianti decentrati nella provincia di brescia facendogli fare gia 150 km x farli arrivare a brescia per poi fargli fare una media di 280 km a notte x controllare gli impianti in prov di bs x poi tornarsene a casa al mattino rischiando di andare a causare un incidente e mettere in pericolo la vita di altre persone che sono strada e per ora mi fermo qua perche’ se dovessi raccontare tutto quello che succede e che nn va mi ci vorrebbe una settimana io mi chiedo perche’ x l’ennesima volta chi dovrebbe controllare che queste gare d’appalto vengano fatte in maniera regolare cosa che nn lo e’ stata affatto se ne sbatte i coglioni?non e’ che magari e scappata qualche bustarella sotto banco? e poi il capitolato d’appalto lo ha letto qualcuno x vedere se e’ tutto in regola? mi sa di no….. siamo in italia…

    2. NOI UGL CI METTEREMO L’ANIMA FINO ALL’ULTIMO RESPIRO NON ABBANDONEREMO NESSUNA GPG SIA CHE SIA UN TESSERATO E NON, NOI VOGLIAMO CONTINUARE AD ESSERE UN SINDACATO CHE DIFENDE I DIRITTI DEI LAVORATORI NON AI COMPLOTTI POLITICI,…SI HAI DIRITTI NON AI RICATTI!!

    3. Sono una delle 28 GpG che fino al 31/05 presteranno servizio alla A2A…..posso solo dire che ciò che ho visto e sentito e a dir poco scandaloso!!!

    4. Come possono due vigilanze come G4 e Sicuritalia di Brescia partecipare ad appalti sapendo di non poter essere in grado di poter fornire personale,pretendendo di assorbire guardie già presenti a condizioni scandalose?. Premetto che essendo una delle 28 GpG in servizio alla A2A,posso assicurare che noi 28 dopo 10 anni in servizio questa azienda non meritiamo certo questo trattamento!!

    5. quindi Recupero ha fatto interrogazione solo perchè i 28 lavoratori sono tesserati UGL?Altrimenti non la faceva? e poi gli fanno anche i complimenti?

    6. complimenti a l’ugl sta nascendo una bella federazione e un bel gruppo di delegati sindacali che sanno fare sindacato.mi sto sempre di piu convincendo a tesserarmi con loro.

      da una iscritta cgil

    7. c’e’ chi ci crede e c’e’ chi non ci crede………….io in questi momenti ci credo eccome……avanti tutta . e auguri a tutti i lavoratori…

    8. A2A in quanto cliente e risparmiando soldi pretende che noi guardie ci accordiamo,sicuramente e amaregiati pur di non essere poi disoccupati visto che l’accordo le sigle sindacali cgl uil e csl lo anno fatto vendendosi,lo accettiamo ma non finisce qui non e una minaccia ma una certezza…!!!Ma secondo voi con quale spirito si ritorna a lavorare in un posto dove per anni hai dato l’anima e guadagnando scatti livelli ecc,ritorni guadagnando minimo 50 euro in meno al mese?E per di piu come guardia semplice di 4 livello?

    9. dobbiamo dire grazie……NOOOOOOOOOOOO. A NESSUNO…..SE SIAMO IN QUESTE CONDIZIONI E SOLO COLPA AD A2A..NON DOVEVA PERMETTETRE..QUESTO IMBROGLIO.. ORA IL CAOS.. CHI SI VENDE CHI A PAURA E INTANTO A DISCAPITO DI TUTTI, SIA X CHI LAVORA CHE X GLI UTENTI , VISITATORI ECC ECC .IL SERVIZIO VA A ROTOLI……..AA.. POVERA ITALIA….

    10. Gli utenti,poverini non sanno cosa succede anche perche gia sono pieni di bollette che continuano a salire alle stelle,poi ricordatevi la stessa a2a che ha detto di farsi pagare le penali ragazzi miei non lo fa perche altrimenti che fa si butta la zappa sui piedi dopo e obbligata a riprendere l’istituto uscente che gli costa di piu.Le guardie comunque sia non diventeranno mai nessuno perche non incentivate.La cosa bella sarebbe se qualche casino succede,cosi si svegliano fuori e iniziano a saltare le poltrone tanto desiderate.Un ultima la qualità non e piu una priorità quindi ragazzi miei sbattiamoci.a2a=0

    11. bravi…..continuiamo così….diamo sempre la colpa agli altri e aspettiamo che succeda il casino….vero???muoversi tutti insieme no?????

    RISPONDI