Ambiente e laboratori con “A saperlo c’è più gusto”

    0

    Ambiente, eccellenze del territorio bresciano e laboratori didattici: sono questi gli ingredienti di “A saperlo…c’è più gusto”, una giornata promossa dalla condotta bresciana di Slow Food e dal gruppo giovani del comitato provinciale di Unicef Brescia, con il patrocinio di Comune e Provincia di Brescia e dell’Ufficio Scolastico Regionale.

    Il tradizionale mercato dei produttori di Slow Food, che gli scorsi anni era evento collaterale di “Brescia con Gusto”, acquista così una veste del tutto nuova e occuperà l’intera giornata di sabato 11 giugno, ultimo giorno di scuola, dalle 9 alle 18. L’inizitiva, che si svolgerà al Parco dell’Acqua, ha l’obiettivo di promuovere l’educazione alimentare e ambientale attraverso l’incontro tra le scuole, le famiglie e gli operatori che Slow Food ha selezionato per la loro coerenza con la filosofia del ‘buono, pulito e giusto’.

    Unicef e Slow Food sono due realtà che condividono molti obiettivi e che operano secondo principi comuni. L’ambiente innanzitutto, il rispetto per la biodiversità e l’attenzione ad uno stile di vita rispettoso della natura: sono pilastri della filosofia di Slow Food ma anche impegni di Unicef, che ha recentemente aderito alla campagna mondiale “Unite for Climate”. Ma anche l’educazione, che Unicef promuove da sempre e che è anche parte integrante della filosofia di Slow Food. La giornata al parco dell’Acqua sarà un momento di incontro tra queste due realtà, che, lavorando in sinergia, vogliono proporre un’occasione di riflessione sul tema del rispetto dell’ambiente e dell’alimentazione attraverso l’educazione e il gioco.

     

    Ricco e articolato il programma della giornata.

    Durante la mattina, dalle 9.00 alle 12.30, ospiti del Parco saranno i bambini delle scuole elementari che hanno aderito. Sono 3 le scuole che hanno confermato la loro partecipazione: istituto Santa Maria Bambina, scuola elementare Piamarta e scuola Ungaretti per un totale di 14 classi, con 250 bambini.

    Nel pomeriggio, laboratori ed eventi per tutti. Non sarà trascurato l’aspetto della sicurezza. Oltre ai volontari di Unicef e Slow Food saranno presenti volontari e autovetture di Croce Bianca.

    Per tutta la giornata, inoltre saranno presenti 14 produttori selezionati da Slow Food. I consumatori avranno così l’occasione di dialogare con loro, scoprire come nascono dei prodotti buoni, puliti e giusti, ed eventualmente acquistarli. Slow Food lavora infatti per diffondere una nuova coscienza e consapevolezza alimentare, attraverso manifestazioni come ““Brescia con Gusto”” e “A saperlo…c’è più gusto”. Younicef Brescia è invece impegnato in una campagna contro la videodipendenza. La giornata insieme a Slow Food, tra laboratori e giochi insieme ad insegnanti e genitori, è dunque un momento significativo di questa campagna, nonché un’occasione per promuovere l’utilizzo degli spazi verdi in città.   

    Il programma completo è consultabile cliccando qui

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY