La Provincia rilancia l’Accademia Arti e Mestieri della Buona Tavola

    0

    Accademia Arti e Mestieri della Buona Tavola: un nome importante per promuovere qualcosa di veramente importante, anzi strategico, per l’economia bresciana: la sua enogastronomia, il gusto del mangiare bene, la tutela delle peculiarità nostrane e delle nostre tradizioni. Il tutto non solo fine a se stesso, ma in un’ottica di valorizzazione del nostro territorio, e quindi della nostra economia.

    L’associazione è nata ufficialmente addirittura nel 2003, ha subito poi una fase di stallo, nell’ultimo anno soprattutto, e da ieri è come rinata, grazie all’interessamento in prima persona del presidente della Provincia e del neo-presidente, l’assessore a CUltura e Turismo Silvia Razzi, l’ultima nominata nella Giunta Molgora e sin’ora un po’ latitante. 

    L’Associazione farà da collante tra tante realtà associative di settore, come ad esempio quella dei ristoratori Arthob o quella dei cuochi o ancora dei macellai, dei degustatori e degli albergatori. Un programma delle attività che verranno messe in campo non c’è ancora, certo è che ogni azione sarà strettamente connessa al nuovo marchio "Made in Brescia" fortemente voluto dall’aaministrazione provinciale.

    Tante belle idee, tanti buoni propositi. Si attendono le azioni concrete.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY