Allagamenti a Fornaci, la Lega chiede risposte: “Serve un tavolo tecnico”

    12
    Bsnews whatsapp

    Durante il prossimo Consiglio comunale di Brescia, in programma lunedì 13 giugno, verrà discussa un’interrogazione presentata ieri dal gruppo della Lega nord – Lega lombarda in merito all’innalzamento della falda che ha creato numerosi disagi e allagamenti nel quartiere di Fornaci e nell’intera zona sud di Brescia.

    “Si è verificata una situazione che ha causato pesanti disagi ai residenti ed è giusto che l’amministrazione dia delle risposte – ha affermato il capogruppo della Lega nord – Lega lombarda, Nicola Gallizioli – I cittadini hanno finora provveduto in maniera autonoma alla sistemazione delle proprie taverne e cantine allagate, in alcuni casi anche con un considerevole esborso economico, e anche per questo riteniamo opportuno che venga costituito un tavolo tecnico con ATO, ARPA e A2A”.

    La questione è stata oggetto di una raccolta di firme ad opera del Comitato do Quartiere di Fornaci, con oltre 250 residenti che hanno chiesto al Comune di Brescia un interessamento per far fronte a una situazione che pare destinata a durare nel tempo.

    “Questa richiesta non può essere ignorata – prosegue Gallizioli – e se da una parte registriamo la disponibilità dell’assessore competente a confrontarsi su questo tema, dall’altra sentiamo la necessità di fare in modo che si agisca in tempi rapidi, nell’interesse dei cittadini, per indire, anche attraverso il coinvolgimento della Circoscrizione Sud, una assemblea pubblica in cui vengano fornite tutte le informazioni del caso”.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    12 COMMENTI

    1. Fare il Capo Gruppo in maggioranza non vuole dire fare opposizione propagandistica a danno del proprio alleato.La lega fa solo propaganda elettorale vedi la questione Olmi(assessorato Labolani di competenza),vedi le critiche all’assessorato(servizi alla persona) di Maione,adesso fornaci(Ass. Vilardi).
      Ma i vigili di quartiere dove stanno,le prostitute sono sempre sulle strade,il traffico … parliamone.

    2. Come al solito la politica arriva in ritardo. Il problema si sta risolvendo da solo, a Fornaci come a Folzano. Piove meno e la falda si abbassa. Punto.

    3. per andrea,per ora si sta risolvendo,ma non e’ detto che non possa riproporsi,quindi non e’ certo uno scndalo se si interessano ed intervengono

    4. Destra.. parliamo di traffico??? parliamo di quello che sta facendo Rolfi per la città e di quello che stanno facendo gli assessori pidiellini??? Schersòm mia!!!

    5. nessuno dice che il comitato di quartiere di fornaci ha già avuto un incontro con l’amministrazione comunale il 27 maggio e lì era stato già deciso il tavolo tecnico (con la partecipazione dei cittadini),la lega come per via ziliani sale sul carro per farsi propaganda quando in ambedue i casi è stata silenziosa fino al dilagare della protesta…

    6. il Presidente della Sud (leghista) era all’oscuro di tutto…e la lega così radicata nella Sud non aveva nessuno a fornaci che facesse qualcosa prima della raccolta firme .
      Che sfortuna!!
      Ha ragione "la verità "solo propaganda

    7. ….Ma scusate se il comitato sta già operando e collaborando con l’Amministrazione Comunale (Assessorato all’Ambiente,pare), che senso ha l’intervento di Gallizioli? Forse è così "presente " sul territorio da non conoscere l’operato della sua stessa Giunta?La supponenza non ha limiti……altro che Assessore, alle prossime elezioni, questa Amministrazione , purtroppo , perchè si avevano molte aspettative, tornerà all’opposizione e ….grazie soprattutto alla grande "competenza" e "conoscenza del territorio" degli uomini della Lega.

    RISPONDI