Ghanese obbliga prostituta al “bis”. In manette per stupro

    0
    Bsnews whatsapp

    Si era intrattenuto con una prostituta in città e dopo il primo rapporto sessuale l’ha immobilizzata a terra pretendendo un’ulteriore prestazione dalla “lucciola”. Non ha però preso in considerazione la decisa reazione della vittima. Vista la mal parata il soggetto si è allontanato dalla zona ma non è riuscito a dileguarsi abbastanza velocemente. La donna infatti ha avvisato il 112 che ha inviato sul posto la pattuglia della Stazione di Brescia San Faustino. I militari, grazie alla descrizione fornita dalla vittima, hanno rintracciato dopo brevi ricerche l’autore dell’aggressione che, vistosi scoperto, ha pensato bene di minacciare ed ingiuriare i Carabinieri opponendo una viva resistenza. Condotto in caserma e dichiarato in arresto per tentata violenza sessuale, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, è stato identificato per G.A.M. 29enne senegalese residente in città.  

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI