Via Odorici, partono i lavori di riqualificazione. Ma non per il parco

    0

    Continua la riqualificazione delle vie del centro storico predisposta da palazzo Loggia. La prossima settimana partiranno infatti i lavori su via Odorici il cui aspetto verrà reso simile a quello delle vie limitrofe. “Il progetto è teso alla riqualificazione della via” spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Labolani “che necessita di un ridisegno della pavimentazione per definirne le funzioni, del miglioramento dell’illuminazione pubblica, dell’arredo urbano, con la certezza che l’insieme delle operazioni sopradescritte porti ad un generale miglioramento della percezione della qualità della via”.Particolare attenzione sarà dedicata allo slargo che si presenta all’innesto con Contrada del Carmine che è caratterizzato da una significativa fontana lavatoio che sarà messa in risalto quale elemento architettonico rievocante l’importanza del luogo e della sua funzione sin dal medioevo. L’impiego dei materiali garantirà il riconoscimento della destinazione funzionale, la durevolezza e la facile manutenzione: la strada verrà lastricata con il porfido e – di fronte ad alcune preoccupazioni dei residenti (che temono che così venga amplificato il rumore del passaggio di auto) – la Loggia sta studiando la possibilità di invertire i sensi unici L’illuminazione pubblica, attualmente affidata a punti luce applicati a vecchi e obsoleti pali in cemento, sarà integralmente sostituita per recepire il ruolo di strada urbana che nel rispetto della storia presenti una vivibilità ed una percezione di migliore sicurezza.I lavori sono stati definitivamente aggiudicate all’Impresa OLLI SCAVI SRL e come detto partiranno la prossima settimana. Costo complessivo 550mila euro.

    Come si sa nel progetto era inserita anche la riqualificazione dei giardini, con il recupero del rifugio antiaereo. Le note polemiche sul previsto taglio degli olmi hanno però bloccato questa parte del progetto. “Per ora i lavori sui giardini restano sospesi” spiega Labolani. Ma a breve potrebbero esserci novità.  

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Ben venga la riqualificzione della via. Mi paice molto l’idea di valorizzare la fontana lavatoio. Ora però mi auguro che – da entrambe le parti – la si finisca con questa contrapposizione infantile "olmi sì, olmi no", ci si sieda attorno a un tavolo e si trovi una soluzione ragionevole. Tutti vogliamo che quel parco-giardino sia sistemato per cui evitiamo di perderci in inutili polemiche…

    LEAVE A REPLY