Concorso agroalimentare: venerdì la premiazione

    0
    Bsnews whatsapp

    Si conclude venerdì 10 giugno (ore 15,45, sala Beretta di AIB in via Cefalonia 62), la terza edizione del Concorso agroalimentare caseario, iniziativa promossa da Associazione Industriale Bresciana il cui obiettivo è scoprire – e valorizzare – abilità, e fantasia, degli allievi del terzo anno delle scuole alberghiere e dei centri di formazione professionale.

    Un’edizione che quest’anno è stata allargata, oltre che agli istituti bresciani, anche ad alcune scuole delle province di Bergamo, Cremona e Mantova: undici le squadre che hanno partecipato, chiamate ciascuna ad esaltare le caratteristiche tecnico-pratiche di accoglienza e realizzazione di una proposta gastronomica, caratterizzata per il 2011 dall’utilizzo di carne di maiale e pesce di lago, uniti a formaggi e vini del territorio. Importanti i premi: 1500, 1000 e 800 euro ai primi tre classificati, somme che la scuola dovrà investire in materiale didattico.

    Venerdì la proclamazione dei vincitori, in un pomeriggio in cui, dopo i saluti del vice presidente di AIB all’educazione Franco Gussalli Beretta, è in programma anche una tavola rotonda dal titolo “Impegno e talento”, moderata da Maria Luisa Rancati, responsabile della comunicazione del Parma Calcio, nella quale si confronteranno il sommelier Nicola Bonera (nel 2010 vincitore del premio Franciacorta), il maitre Ermes Cantera e lo chef Christian Spagnoli. Ai lavori prenderanno parte in rappresentanza del Comune, l’assessore Andrea Arcai e della Provincia Leonardo Peli.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI