Parcheggi, ecco lo sconto del 50% per i residenti

    0
    Bsnews whatsapp

    Dopo molti annunci (il primo risale a più di due anni fa), finalmente ci siamo. In questi giorni è infatti partita la distribuzione ai residenti a Brescia delle tessere che danno diritto allo sconto del 50% nei parcheggi cittadini.

    La “park city” – una sorta di bancomat – arriverà direttamente a casa insieme a una lettera in cui vengono illustrate le modalità del provvedimento. La riceveranno tutti i maggiorenni residenti in città, quindi una platea di circa 160mila persone. Con le nuove tariffe è stato in sostanza è stato abolito lo sconto incondizionato del 20 percento deciso nel 2007 dall’amministrazione Corsini. Sono quindi state ristabilite le tariffe “piene”, ma per i residenti in città è stato deciso uno sconto del 50%, valido sia per i parcometri che per i parcheggi in struttura (in allegato la tabella con le nuove tariffe).

    Sotto il profilo finanziario, le nuove tariffe non cambieranno il saldo economico della gestione dei parcheggi. Oggi il Comune di Brescia versa nelle casse di Sintesi, la società del gruppo Brescia Mobilità che si occupa della sosta, 1.5 milioni di euro per coprire lo sconto indifferenziato deciso nel 2007. In base alle stime la tariffa piena dei non residenti e il milione e mezzo della Loggia copriranno il mancato introito del parcheggio a metà prezzo per i residenti.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. ….POI TRIPLICHERANNO LE MULTE E VANNO PARI AH AH AH!!
      PESARE AD UNA AGEVOLAZIONE PER RESIDENTI NELLA ZTL CENTRO STORICO …..QUELLO NO MAI!!
      …..AL GRIDO…CACCIAMOLI.!!!
      SECONDO LA TEORIA "BRESCIA AI BRESCIANI" LA SERA IN CENTRO MANCO I RESIDENTI CI TROVI!!

    RISPONDI