A Iseo la Summer School con due premi Nobel. E a settembre gli European Colloquia

    0
    Bsnews whatsapp

    Cinque premi Nobel, tra i quali gli ultimi due insigniti del riconoscimento più importante in assoluto nel 2010. E circa 400 fra giovani studiosi e capitani d’industria e del credito provenienti da tutto il mondo. Le attività  dell’Istituto ISEO toccano nel 2011 il vertice sia dal punto di vista della quantità che della qualità dei partecipanti.

    Si comincia con la “Iseo Summer School” che porterà a Iseo 97 studenti laureati in economia, ingegneria, matematica, fisica, legge e scienze sociali provenienti da 73 tra le più importanti università del mondo e da  48 nazioni diverse: dal Guatemala al Pakistan, dall’Arabia Saudita al Sud Africa, dagli Stati Uniti all’Uzbekistan e da Singapore fino alla Bolivia, comprendendo molti giovani provenienti da Paesi in via di sviluppo che studiano nei più affermati atenei del pianeta.

    Due saranno i Premi Nobel in cattedra: Michael Spence (Nobel 2001), grande amico dell’istituto, e il Premio Nobel attualmente in carica Dale Mortensen che giunge sul Sebino per la prima volta.

    Accanto a loro interverranno economisti di fama internazionale come Robert Wescott (già capo dei consiglieri economici di Bill Clinton alla Casa Bianca), Ha Joon Chang (Professore all’Università di Cambridge), Paul Segal ( Professore alla Sussex University),  Colin Sage ( Professore alla University College Cork) e Carlo Scarpa ( Professore presso l’Università di Brescia).

    Di grande attualità i temi  su cui gli studenti si confronteranno direttamente con i docenti: la sfida lanciata dai mercati emergenti ai grandi colossi economici, il mercato del lavoro con particolare attenzione al tema della disoccupazione in Europa e nel mondo, il complesso rapporto tra risorse naturali e ricchezza di un Paese, lo stato dell’arte della povertà nel mondo con riferimenti alle tematiche di grande attualità legate all’immigrazione, e molti altri temi ancora.

    Nelle precedenti edizioni la  I.S.E.O summerschool è stata frequentata da 391 giovani  provenienti da ben 72 nazioni diverse e 169 tra le più prestigiose facoltà del mondo ( fra le altre Harvard, Cambridge, Oxford, London School of Economics, Mit). A favore degli studenti sono state messe a disposizione borse di studio offerte da enti ed aziende locali che hanno permesso la partecipazione alla settimana di studio anche a giovani provenienti da Paesi emergenti.

    A fare da corollario alle lezioni escursioni nelle città del Nord Italia, tra cui Venezia, momenti di svago sul Sebino, cene presso ristoranti e pizzerie iseane e il tradizionale appuntamento con la cena di gala presso Palazzo Lana, ospiti della cantina Berlucchi. Come sempre inoltre durante la settimana sarà organizzato un convegno pubblico sul tema della Summer School: il seminario, che sarà il XXXVIII incontro di studi internazionali, si terrà al Centro Culturale Sebinia di Sarnico il prossimo 22 Giugno 2011. Relatori saranno il Prof.Dale Mortensen e il Prof.Carlo Scarpa.

    Ma le attività dell’Istituto non finiscono con l’estate.

    Dal 13 al 15 settembre infatti Iseo ospiterà uno straordinario evento di portata internazionale, ovvero gli European Colloquia. L’incontro promosso dall’Istituto ISEO d’intesa con Pioneer Investments è giunto alla quinta edizione: la prima si è svolta a Praga (alla presenza del presidente della Repubblica Ceca Vaclav Klaus) la seconda a Vienna, la terza a Venezia, la quarta a Londra. E ora, per il 2011 l’approdo ad Iseo.

    All’incontro, al quale parteciperanno 300 businessmen ed accademici provenienti da tutto il mondo parteciperanno tre premi Nobel: James Mirrlees, Robert Engle e Chris Pissarides che, come Dale Mortensen, è stato insignito del premio lo scorso anno.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI