Per evitare l’arresto si finge incinta. Taccheggiatrice in manette

    0

    I carabinieri del N.O.Rm. di Desenzano del Garda hanno arrestato G.I., cittadina romena di 23 anni, segnalata dai dipendenti di un supermercato quale autrice di furti. La donna, rintracciata in un parcheggio scarsamente illuminato visti vani i tentativi di fuga ha aggredito i militari a calci e pugni venendo però subito bloccata. Dovrà quindi rispondere non solo di rapina ma anche di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. La donna , una volta condotta in caserma, ha dichiarato, per sottrarsi all’arresto, di essere in stato di gravidanza. La visita effettuata da un medico del 118 intervenuto appositamente ha invece escluso che la donna fosse in stato interessante.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY