Ex consigliere comunale, ambientalista e sindacalista: se n’è andato Gigi Brustia

    0

    Una caduta dalle scale di casa, ma probabilmente la vera causa del decesso è un malore, che l’ha colpito tra le mura domestiche in una domenica di giugno in cui i cittadini sono chiamati alle urne per un referendum che lui sentiva proprio.

    Se n’è andato ieri Pierluigi Brustia, o meglio "Gigi", esponente della Democrazia Proletaria negli anni ’70 e ’80, pioniere degli ambientalisti bresciani, insegnante prima (in tanti istituti elementari della città) e sindacalista di spicco del Gilda poi, consigliere comunale in Loggia dall’85 al 91 e infine, da poco, co-fondatore dell’associazione Ripensare il Mondo con Marino Ruzzenenti, Mirko Lombardi, Laura Novati e Gianna Baresi.

    La moglie Rita Ponturo l’ha trovato ieri mattina in fondo alle scale, riverso al suolo. Nella notte erano tornati da un viaggio in Portogallo. Disperata e inutile la corsa verso il pronto soccorso del Sant’Anna, dove la salma è stata composta in attesa del funerale di domani pomeriggio.

    Ecco il saluto a Gigi da parte del Gilda Insegnanti di Brescia:

    Si è spento oggi  il collega Gigi Brustia, Coordinatore provinciale della Gilda – Unams  di Brescia.

    Chi come noi l’ha conosciuto da vicino e ha lavorato con lui per anni, gomito a gomito, sa bene il vuoto che Gigi lascia con la sua scomparsa nella sua famiglia e nel sindacato.

    Non è una frase di circostanza, ma vera convinzione, oltre che  sincera commozione, perché è stato  un ottimo amico, un  collega dalla grande disponibilità, un esempio di generosità nella vita e nella professione.

    Un ultimo saluto a Gigi ed un fraterno abbraccio alla sua famiglia.

    Direttivo Gilda – Unams  di Brescia

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Lo conoscevo da sei mesi. Era il motivo per cui avevo deciso di iscrivermi alla Gilda. Era sempre disponibile e generoso. L’ultima volta l’ho visto 20 giorni fa in occasione dell’aggiornamento delle graduatorie…Ero arrivata troppo presto e nella nuova sede la porta era chiusa. Allora l’ho chiamato. "Finisco di lavarmi i denti e arrivo subito, non preoccuparti", mi ha detto. Mi ha aiutato a controllare la domanda e poi mi ha chiesto di andare a fine agosto a dare una mano durante il periodo delle nomine.
      Io ci sarò Gigi.
      Grazie di tutto.

    2. anni fa andai al provveditorato a scegliere la solita nomina annuale
      una volta scelta mi diedero una nomina che non era proprio quella che avevo scelto…
      chiamami tutti i sindacati e solo lui GIGI prese a cuore la mia piccola situazione e mi aiutò, con mille peripezie, ad avere quello che avevo scella…
      così decisi di iscrivermi alla gilda
      GIGI c’era sempre

    3. È stato mio maestro alle elementari, a fine anni 90… Ora di anni ne ho 20, e so che devo davvero tanto al maestro Gigi. Mi ha dato molto. Un uomo fantastico.
      Ciao…

    LEAVE A REPLY