La Loggia pensa all’addizionale Irpef per coprire i costi della metro

    0

    La Loggia sta pensando all’introduzione dell’addizionale Irpef per far quadrare i conti del metro bus. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del Giornale di Brescia, gli uffici comunali starebbero valutando un’aliquota pari allo 0,20%  che dovrebbe garantire ricavi annuali per circa 6 milioni di euro. Soldi che sarebbero poi vincolati per coprire i costi della metropolitana. Una scelta, si legge nell’articolo apparso sul Giornale di Brescia, che pare "inevitabile" perché le alternative sarebbero o il drastico taglio di alcuni servizi o la vendita di parte del patrimonio comunale per almeno 200 milioni.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Stadio e cittadella 80/120 milioni, nuova sede comune 50 milioni, abbattimento torre S. Polo 40 milioni, parcheggio sotto il castello 20 milioni, ex Oviesse 8/9 milioni, nuova sede Circoscrizione est 4,5 milioni: e per pagare tutta questa inutile roba ci mettono l’addizionale IRPEF?

    2. Alessandra,i costi di gestione della metropolitana saranno piu di 36 milioni di euro all’anno…..io la paragonerei al ponte sullo stretto,un opera inutile costosa e ,sopratutto,superiore alle capacita’ della citta’.

    LEAVE A REPLY