Municipio occupato, il sindaco incontra i cittadini: “No alle strumentalizzazione”

90
Bsnews whatsapp

L’amministrazione comunale di Gussago, in una nota, si dice "amareggiata" per lo spiacevole episodio verificatosi sabato, quando alcuni cittadini hanno occupato il Municipio per protesta contro le "molestie olfattive" causate da una fonderia al confine con il territorio di Cellatica.

 

Ecco il testo completo della nota:

 

"L’amministrazione comunale è amareggiata per lo spiacevole episodio verificatosi sabato, sfociato nell’occupazione del Municipio da parte di qualcuno che vuole strumentalizzare la salute dei cittadini e sottolinea le numerose sollecitazioni sul problema fatte fin dal suo insediamento sia verso il Comune di Cellatica, sul cui territorio si trova l’area industriale che presso gli altri Enti preposti. 

L’attenzione prestata al caso è ampiamente documentata (vedi allegato), sia con richieste di intervento presso gli Enti istituzionalmente competenti, dai quali non si può prescindere, sia con scambio di informazioni ed accesso agli atti da parte dei cittadini.

Si segnala inoltre che i cittadini erano stati informati che nella mattinata di venerdì 10 giugno in Provincia si sarebbe svolto il tavolo tecnico sollecitato e richiesto insistentemente proprio dal Comune di Gussago e che gli esiti di tale tavolo sarebbero stati prontamente comunicati nella mattinata di lunedì 13 giugno alle ore 10. Ma qualcuno, è chiaro, ha voluto “mettere in cattiva luce” la nostra amministrazione. Noi proseguiamo nel nostro impegno e questa mattina nel Municipio di Gussago è avvenuto l’incontro con i rappresentanti dei cittadini di via Trento e via Firenze, fissato con gli stessi in data 9.6.2011. Come previsto, il Sindaco Lucia Lazzari e l’Assessore Laura Negrini hanno consegnato e illustrato ai cittadini l’esito del tavolo tecnico.

In tale sede si è comunicato anche ai cittadini il prossimo passo dell’amministrazione comunale di Gussago: un incontro con il Sindaco di Cellatica, sul cui territorio insiste l’azienda presunta fonte delle molestie olfattive, al fine di promuovere e coordinare ulteriori iniziative (come il proseguimento del monitoraggio o l’avvio di indagini ambientali del contesto, tipo installazione di centralina di rilevazione di gas presenti in atmosfera o di polveri).

Sempre nella medesima mattina è avvenuto presso il municipio di Cellatica, l’incontro con il Sindaco Paolo Cingia. I due Sindaci hanno concordato sulla necessità che le azioni successive siano in capo all’ARPA, in quanto agenzia istituzionalmente competente a validare tali indagini, manifestando se necessario la volontà di assumersi i costi derivanti".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

90 COMMENTI

  1. Dovevi esserci stamattina in Via Trento per sentire quale è il nostro NULLA!!!! E’ umiliante per delle mamme preoccupate sentire affermare dal proprio sindaco di essere state strumentalizzate, ma si sa, quando non si hanno risposte da dare, l’unico modo per giustificarsi NON E’ PROPORRE SOLUZIONI ma gettare fango su cittadini disarmati. Non avremmo mai pensato di essere strumentalizzati proprio da una amministrazione comunale di cui parecchi di noi si sentivano rappresentati.

  2. leggendo l’articolo e l’allegato non mi sembra che non sia stato fatto nulla, anzi, si evince anche, sempre sia vero, che i cittadini erano al corrente dell’iter burocratico.
    L’occupazione del municipio non ha certo migliorato i rapporti!

  3. PURTROPPO I CITTADINI ERANO AL CORRENTE CHE ERA DA GIUGNO 2010 CHE ASPETTAVANO DELLE RISPOSTE, E GUARDA CASO IL COMUNE SI E’ MOSSO ORA PERCHE’ HA I RIFLETTORI PUNTATI. MA IO NON VOGLIO CONTESTARE, IO VORREI AVERE IL MIO COMUNE, IL MIO SINDACO DALLA NOSTRA PARTE!!! OVVIO CHE PER LORO NON E’ COSI’, MI SEMBRA CHE LA PREOCCUPAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE SIA SOLO QUELLA DI NON FARE BRUTTA FIGURA… DOVRESTE CHIEDERE AI BAMBINI COSA VUOL DIRE ESSERE SEGREGATI IN CASA DOPO 3 SETTIMANE DI PIOGGIA PERCHE’ E’ IMPOSSIBILE RESPIRARE NEL PROPRIO GIARDINO…E STAMATTINA E’ STATO PROPRIO COSI’. NON LO AUGURO A NESSUNO!

  4. E questi documenti sono "autoredatti"……… Dal 27 maggio (giorno in cui sono apparsi i primi volantini da parte di ignoti)ad oggi agli atti ci sono 11 punti, mentre dal 2003 al 26 maggio 2011 sono presenti 18 punti. Ai lettori il quesito: E’ più evidente la preoccupazione per "la salute" dei propri cittadini quella di perdere faccia per l’impegno mostrato?

  5. A mio avviso l’unica strumentalizzazione è quella da parte dell’Amministrazione comunale che quando non ha argomentazioni valide a dimostrare di aver svolto il suo dovere (l’allegato mostra che "l’attenzione al caso" è soprattutto dimostrata dalle richieste dei cittadini che sono evidentemente maggiori rispetto agli interventi, richieste alle quali ancora si attende risposta!!!!)
    invoca la strumentalizzazione.

  6. ….. Se avessero risposto a tutte gli esposti con un "spiacenti dovete continuare a sopportare e chiuderVi in casa" avrebbero avuto un paio di fogli in più da mostrare alla stampa e avrebbero mostrato più "impegno".

  7. Strumentalizzazione? Si intendeva politica presumo. Ma non è colpa nostra se la maggioranza degli ambientalisti non sono leghisti! ciaooooooooooooo.

  8. Il sindaco è L’AUTORITA’ SANITARIA LOCALE. Secondo voi questo sindaco lo sa? E dov’era sabato? Non ha capito che il suo ruolo è quello di essere al servizio dei propri cittadini? E non pretendere che un numeroso gruppo di cittadini si adegui ai suoi orari di "ricevimento"….

  9. non vorrei essere al posto di queste persone che senza bandiere politiche ha richiesto la collaborazione della propria amministrazione e si è sentito rispondere… un’altra volta nulla! anzi che sono degli stolti perchè si sono fatti strumentalizzare? chiarissero almeno da chi….

  10. Io o votato la lazzari, abito in via venezia e appoggio la battaglia di queste famiglie perchè anche io sento gli odori e sono preoccupato. Lazzari sono leghista e vorrei continuare ad esserlo, molla quarena e il suo modo di pensare, dimostra che sei leghista affronta la situazione e vedi di risolverla. Abbiamo perso troppo a livello nazionale, non possiamo permetterci di perdere anche nei comuni come il nostro. E poi sei anche un dottore.

  11. In comune sabato ho visto Aliprandi presente e vicino ai cittadini. Quindi non facciamo di tutta l’erba un fascio. Lega o no io giudico le persone. Ma la Lazzari e la Negrini dov’erano??

  12. In effetti Aliprandi ha addirittura sottoscritto il documento da far firmare al sindaco, una bella contraddizione. Sia la Negrini che la Lazzari quando è richiesto il confronto "spariscono" delegando Quarena. A pranzo domenica all’oratorio (dove non è chiesto confronto) erano presenti tutte e due! E cmq il pomeriggio la lazzari ha impegnato più di due ore al telefono con la digos mentre era a Ome… Avrebbe potuto presentarsi e risolvere il tutto in cinque minuti. E’ la volontà che manca!

  13. LEGGI BENE L’ALLEGATO: IL NOSTRO ELENCO SAREBBE MOLTO PIU’ LUNGO E COMPLETO. SE DA QUELL’ALLEGATO TOGLI LE COSE CHE HANNO FATTO I CITTADINI (ESPOSTI, FAX, MAIL, TELELFONATE, ECC.) RESTEREBBE SOLTANTO CIO’ CHE HA FATTO IL COMUNE: PRENDERE LE NOSTRE COMUNICAZIONI E INVIARLE AD ARPA E ASL. GUARDA CASO SI SONO MOSSI DOPO IL 30 MAGGIO!!! CHISSA’ PERCHE’….

  14. Berni, hai ragione a dire di mollare Quarena, non fa altro che pavoneggiarsi in tutte le situazioni. Io sono leghista come te e abito pure in via Bologna, ma oltre a Quarena dovrebbe mollare pure la
    Negrini, tutto quello che fa è dannoso. Non solo per la salute, vedi la gestione del verde. Aliprandi ci abita da ste parti e penso ne sappia qualcosa, visto che ha addirittura firmato.

  15. Penso che il Sindaco Lucia Lazzari e l’ex-sindaco Marchina (che ha autorizzato la costruzione delle case sul confine con una industria di Cellatica attraverso il PIANO REGOLATORE) non siano stati con le mani in mano nei confronti dei loro cittadini!!
    E poi gli incontri con Provincia e ARPA (unici enti che sono realmente in grado di agire) ci sono stati, ma a quanto pare nulla è risolto. Anche se Cellatica e Gussago si conciliano, penso proprio che gli enti interessati allo stop definitivo siano i 2 già citati prima.
    L’unico invito è quello di protestare (pacificamente anche se la rabbia è molta) non appena a Gussago, ma anche alla sede provinciale dell’ARPA e in Provincia, che a quanto pare dopo ANNI di richieste e sollecitazioni DORMONO, nel vero senso della parola!

  16. MA SE SI SCOPRISSE CHE L’AREA DI CELLATICA, FINO AL 2004 ERA PRODUTTIVA NON NOCIVA (DEPOSITI E MAGAZZINI) NON VI SEMBRA CHE GLI INTERESSI RIGUARDINO PIUTTOSTO CHI HA PERMESSO CHE SI INSEDIASSE UNA ATTIVITA’ NON CERTO CONFORME, BENE FANNO QUINDI A PROTESTARE IL DIRITTO ALLA SALUTE DELLE PERSONE

  17. Diritti, diritti, diritti.
    OK all’esigenza della casa, ma buttare un occhio
    al territorio circostante e capire che cosa c’è intorno, "dove tira il vento", sentire qualce eventuale residente storico, NO??
    Tolta la premessa: individuare il bersaglio vero, NO??
    Diritti, diritti, diritti. Svegliarsi, NO??

  18. Prima di parlare valutiamo l’immenso lavoro fatto dall’assessore Negrini! la Lega sta dalla parte dei cittadini, e l’assessore l’ha dimostrato!

  19. Penso anch’io che Aliprandi ci guadagna di più dimettendosi… Vista l’allegra compagnia..’ sul resto che Dio ce ne scampi.. Aliiiii salvati!!

  20. AZZECCATO, MA IL PROBLEMA ERA PROPRIO QUELLO!!! PERCHE’ DOVREBBE IL CITTADINO PROTESTARE AGLI ENTI COMPETENTI SE "IN TEORIA" DOVREBBE ESSERE RAPPRESENTATO DAL PROPRIO SINDACO. ERA QUESTA RAPPRESENTANZA CHE AVREMMO VOLUTO. FARSI PARTE DILIGENTE PRESSO GLI ORGANI PREPOSTI UTILIZZANDO TUTTI I MEZZI A SUA DISPOSIZIONE… POCHI HANNO LETTO LE RICHIESTE DEI CITTADINI CHE NON HANNO VOLUTO FIRMATO! INFORMATEVI.

  21. se non erro il titolare della fonderia risiede accanto allo stabilimento ma se davvero l’inquinamento ci fosse e così nocivo, come sostengono i cittadini della protesta, per quale motivo non ha ancora cambiato casa^…immagino sappia cosa fonde e quali materiali usa….e non credo sia così autolesionista da fondere materiali inquinanti e respirarseli….mi sembra che anche i risultati dell’arpa sino ad ora non diano valori fuori dalla norma od inaccettabili, anzi…comunque l’approfondimento dei controlli è necessario ma di fronte ai dati oggettivi, se non ci sono valori abnormi, anche i cittdini dovrebbero darsi una regolata la salute è bene comune certamente ma l’accanimento senza il supporto dati non va bene

  22. N O I N O N S A P P I A M O non stiamo accusando nessuno e non gridiamo all’inquinamento indiscriminatamente… VOGLIAMO SAPERE perchè ci brucia il naso e la gola durante queste emissioni. Gli accertamenti dell’arpa (visto che pare tu sia informato) sono stati effettuati a cartucce di carboni attivi previo avviso a TUTTI. Tutti gli altri accertamenti sono stati effettuati dalle stesse ditte come previsto dalla normativa vigente!!! Ti giuro che sono la PRIMA A SPERARE CHE SIA ACCERTATO CHE TRATTASI DI SEMPLICI MOLESTIE OLFATTIVE NON NOCIVE, CHE NON CI SIANO INQUINANTI NEL TERRENO E NELL’ACQUA … HO DUE BAMBINE….. Forse le persone di cui parli lo sanno già o forse non si sono mai pasti il problema (che ne so io, non li conosco personalemnte)…. A ME QUESTA CERTEZZA NON E’ MAI STATA DATA.

  23. Perdonami….. non ho visto null’altro che una mail e la presenza a due/tre Tavoli/conferenze. DAMMI GLI ELEMENTI PER VALURAE L’IMMENSO LAVORO CHE AGLI ATTI PARE INVISIBILE PER FAVORE!!! Fammi tornare la FIDUCIA…

  24. degli accertamenti dell’arpa senza esito particolarmente negativo è scritto nell’articolo del giornale di brescia uscito oggi, è per questo che sono informato. però ribadisco che trovo davvero quantomeno autolesionista se il proprietario sapesse di inquinare abitando nello stesso luogo comunque giusto approfondire la ricerca

  25. SUL GIORNALE DI BRESCIA E’ STATO UN MONOLOGO DA PARTE DELL’AMMINISTRAZIONE CHE PROBABILMENTE DEVE DIMOSTRARE DI AVER FATTO MOLTO (VEDI COMMENTO DI ENRICA). ANCORA UNA VOLTA HA DIMOSTRATO DI ESSERE DALLA PARTE DEI CITTADINI. HAI RAGIONE. LA RICERCA CREDO SIA QUELLO CHE CHIEDONO QUESTI CITTADINI…E COMUNQUE SE E’ PASSATO UN ANNO DALLE LORO RICHIESTE, COME DICONO, CREDO CHE DI PAZIENZA NE HANNO AVUTA VERAMENTE TANTA!

  26. é regola non scritta che nei siti internet/blog/giornali on line con commenti l’uso dei caratteri maiuscoli equivalga ad un urlo, capisco che magari qualcuno si è da poco avvicinato a questo tipo di strumento ma la cosa mi infastidisce, non vorrei fosse questione di abitudine.
    Grazie per l’attenzione

  27. oltre a Quarena e Aliprandi io posso testimoniare in quanto presente ho notato anche la presenza dell’Assessore Pea e dell’Assessore Masutti, rispettivamente con deleghe alla famiglia e attività produttive, penso quindi che chi conta per la rappresentanza e tutela dei cittadini fosse presente e quindi ai soliti CONTESTATORI COMUNISTI della domenica, respingo al mittente l’accusa di mancanza di presenza degli amministratori, dopo tutto la giunta era quasi totalmente presente e chi si occupa di imprese e famiglie ha dimostrato la sua vicinanza mettendoci la faccia ! Quindi andate avanti con l’iter di verifica e lasciate perdere i soliti comunisti beceri e buoni solo alla protesta strumentale!

  28. C’eri anche tu ma ci sei rimasto veramente poco…peccato che ci fossero tutti ma mancassero proprio volutamente il sindaco e l’assessore Negrini, le uniche persone che forse, Aliprandi a parte che conosce bene il problema, (infatti si è trasferito altrove) erano informate e potevano dare delle risposte. Se fossi informato sapresti che tra gli occupanti c’erano anche persone del partito di Quarena!!! gli altri assessori e i consiglieri, se può far piacere, non conoscevano la situazione perchè in giunta NON SE NE E’ MAI PARLATO!!!! E’ una vergogna!!!

  29. anche se ci fosse stato il presidente della republica non vi sarebbe bastato…. la verità è che era una protesta di una certa fazione di sinistra estrema che fortunatamente non è presente in consiglio comunale…. Ma tanto compensano la loro assenza con gli orribili gazebi il sabato mattina al mercato che puntualmente nessuno degna di importanza… ci saranno questo sabato? o passato il referendum da loro appositamente strumentalizzato cesserà anche il loro interesse per i poveri cittadini di via trento? penso proprio di si !! Quindi cari colleghi cittadini badate bene…. non fatevi stumentalizzare da certa becera politica e abbiate fiducia nell’amministrazione che i problemi li risolve realmente e non con le catene e le magliettine che sabato si sono viste !!!

  30. Aliprandi e Pea sono ricchi imprenditori, Quarena e’ un potente commerciante, Masutti spietata libera professionista alla merce’ di aziende e interessi economici!! Queste sono le persone che ci rappresentano? Mah. . . . . .

  31. QUESTO LO STO URLANDO FORTE: GRANDE!!! Come i bambini fino ai 5 anni che guardano la mamma: BELLA, BRAVA, BUONA (anche se racchia, incapace e cattiva)!! Poi dopo i 5 anni una presa di coscienza…. spero arrivi presto il vostro 6° compleanno!!

  32. Anche io ero presente sabato, al di là del fatto che tutti questi COMUNISTI (come fosse un reato) non erano presenti, vorrei rassicurarti sul fatto che non ci sentiamo affatto strumentalizzati e sappi che a mio parere la maggior parte dei presenti sabato non era certo COMUNISTA, ma credo che per te sia più comodo pensare così. Sì, gli assessori c’erano e credo tra l’altro che non fossero poi così d’accordo tra di loro…. evidentemente la decisione presa da Quarena di ignorare completamente le nostre richieste indignava addirittura i suoi colleghi!! e sicuramente chi in lui aveva fiducia magari avendolo anche votato.

  33. L’assessora Masutti gira comodamente seduta su una mercedes da almeno 50.0000,00 euro ma cosa potra’ capire dei problemi dei comercianti di gussago se non ha mai di fatto lavorato e sudato la pagnotta? Via subito questa gente stile berlusconi

  34. Ma come potete parlare così di gente e cittadini come noi. Sono persone che come noi hanno i loro problemi, le loro preoccupazioni e le loro tragedie familiari. Hanno diritto di vivere come noi. Hanno il loro lavoro come noi. Hanno una vita e sicuramente una morte… come noi. E voi ingiustamente sputate sentenze ed odio da far schifo. Trasudate cattiveria dai pori e poi vi chiedete perché vi catalogano COMUNISTI???? Mi vergogno per voi. E poi mendicate compassione?? Siate umani e poi chiedete umanità. Cattivi!!

  35. No! Non smetteranno, lo scopo non era il referendum, è che se se ne va la fonderia il campo può tornare ad essere edificabile per i geometri trombati sul pgt.

  36. che livello basso di discussione, ma è possibile che alcuni cittadini riferiscono di avvertire degli odori che li fanno stare male, chiedono esami piu’ approfonditi e si devono sentire addosso questi commenti come se fosse una loro colpa! Non mi risulta che nelle richieste presentate ci fosse lo spostamento delle aziende, ma chissà se chi si sta sfogando per gettare fango le abbia mai lette queste richieste.

  37. abito da meno di un anno a gussago e francamente ho l’impression di essere capitata in un paese incivile, ma e’ possibile che dei cittadini debbano arrivare a tanto per farsi sentire? Amministratori vergognatevi! Avete ricevuto ancora batoste, andatevene a casa. lega e pdl e’ finita!

  38. ..anzichè strumentalizzare i bambini, e saper solo protestare, guardate i fatti concreti portati avanti dall’assessore Negrini! Laura avanti cosi, sei la migliore!!!!!!!!

  39. ..anzichè strumentalizzare i bambini, e saper solo protestare, guardate i fatti concreti portati avanti dall’assessore Negrini! Laura avanti cosi, sei la migliore!!!!!!!!

  40. MASUTTI DIMETTITI !! E’ COSI’ CHE TUTELI I CITTADINI?? PERMETTENDO ALLE TUE SPORCHE FABBRICHE DI FARCI AMMALARE DI TUMORE??? SPORCACCIONA VATTENE!!

  41. …certo che non avete ancora digerito la sconfitta… se i cittadini hanno dato fiducia a questa maggioranza un motivo ci sarà, VOI siete in grado di protestare mentre l’amministrazione continua a lavorare!!!!
    NEGRINI DOCET!

  42. ma perchè non la smettete con questi commenti idioti che non portano da nessuna parte? I miei bambini mi hanno chiamato al lavoro dicendo che non si respirava, e con le finestre chiuse non ci stanno solo i comunisti in estate ma QUALSIASI PERSONA CIVILE! Mi hanno implorato di fare qualcosa….li ho portati in piazza perchè a giocare al parco vicino a casa non ci possono andare, le folate arrivano anche lì qualche volta, dipende da dove tira il vento. Siamo tutti responsabili di quello che facciamo respirare ai nostri figli, e i lamenti vengono proprio da loro. Anche stanotte hanno dormito con le finestre chiuse e.. non faceva freddo! A chi non ha nulla da fare che commenti scemi consiglio di lavorare, ma forse sarà seduto dietro qualche scrivania e ricoprirà pure qualche carica amministrativa all’interno del nostro comune, nascondendosi pure dietro qualche nome inventato.

  43. GRANDE! Era ora che qualcuno rifocalizzasse il problema vero. A tutti coloro i quali hanno il paraocchi e vedono solo comunisti vs amministrazione mi sento di dire solo una cosa: vergogna. Siete voi che strumentalizzate questo insostenibile problema di SALUTE per insultare i vostri avversari politici! (forse preoccupati della perdita di credibilità della nostra amministrazione).
    Oltre a restare con il DUBBIO (che nessuno ci aiuta a confermare e/o sfatare) di ESSERE PIANO PIANO AVVELENATI ci tocca sentire questi commenti a dir poco vergognosi oltre che completamente FUORI TEMA.

  44. Prima di essere comunista, fascista, leghista o altro ricordo che sono una PERSONA! Una persona molto preoccupata perchè a distanza di 10 anni NESSUNO, ripeto NESSUNO ha mai risposto, assumendosi le proprie responsabilità, all’unica domanda che non mi fa più dormire la notte: L’ARIA CHE I MIEI 3 BAMBINI RESPIRANO TUTTO IL GIORNO E’ NOCIVA SI’ o NO?

  45. Io credo invece che questi amministratori abbiano lavorato molto e di qualità! Faccio i complimenti in particolar modo a tre assessori piediellini che rappresentanto a Gussago quanto dovrebbe accaderre in tutta Italia, ovvero giovani competenti in campo per una nuova generazione di politici. Bravi, competenti e lungimiranti, basti pensare alla Fondazioni Richiedei, che dalla china e dall’agonia in cui era stata lasciata dall’amministrazione Marchina/Verona si sta risollevando con slancio e nuova linfa! Risolvete quindi anche il problema degli abitanti di via Trento dandovi da fare come sino ad ora avete fatto! Bravi e complimenti ancora…non lasciatevi intimidire da questa "ciurmaglia" di sinistrati personaggi mossi da secondi fini sia elettorali che di tipo edilizio…. loro si che sono una vergogna per il paese!!

  46. Perdonami sostenitore, se tanti ci reputi una "ciurmaglia" di sinistrati personaggi mossi da secondi fini sia elettorali che di tipo edilizio, perchè non soggiorni con noi (vitto e alloggio compreso) a patto che quando le folate di odore invadono il giardino tu sia disponibile a correre finchè i tuoi polmoni possano respirare "l’aria delle nostre colline". E’ un invito aperto a tutti! Condividetelo con noi, ci sentiremmo meno soli!.

  47. Io non abito in Via trento ma i miei figli vivono dalla mattina alla sera con mia mamma. Poco mi importa della visuale….
    RINNOVO L’INVITO!!! L’aria pura e fresca di via trento godetevela per una settimana, poi ne riparliamo.

  48. Scarica tutti i documenti dal nostro gruppo Facebook ne ho pieni i polmoni, studiali per settimane fino a notte fonda, senti gli esperti tecnici, comincia a sentir parlare di diossina, pcb… Guarda i tuoi figli quando giocano a piedi nudi nell’erba, mentre la parola diossina pcb ti gira in testa. Leggi gli articoli medici che denunciano l’aumento di bambini malati di tumori a causa dell’inquinamento, anzi se hai figli falli giocare con i miei nel nostro giardino mentre leggi gli articoli. Se non sei ambientalista per principio lo diventi per egoismo.

  49. Inoltre caro sostenitore, noi non abbiamo mai chiesto che la fonderia si spostasse, per favore informatevi quando commentate. L’ignoranza è una brutta malattia. Lo ripeto nelle richieste al comune non E’ MAI RICHIESTO LO SPOSTAMENTO DELLA FONDERIA!

  50. E comunque sulle domande veramente serie e non "Politiche" non ci sono risposte. Probabilmente si è abituati a livelli di discussione politiche di basso livello. Ciao sostenitore, visto le tue risposte ritenfo che la discussione con te sia sterile.

  51. Scusa tanto Sostenitore ma una cosa te la devo dire sui tre assessori pidiellini. ma chi se li cagava prima delle elezioni? sono emeriti sconosciuti che per CULO si sono trovati in una comoda situazione. Non sono nemmeno di Gussago e nessuno li conosceva. Il Richiedei è noto come è stato salvato, con i soldi di Caporalino. e allora cosa hanno fatto? Dai che sappiamo benissimo come sono girate le cose a Gussago e perchè avete vinto… sicuramente non per i signori NESSUNO!!!!!

  52. caro AUTO-SOSTENITORE ops SOSTENITORE, visto che hai detto di abitare vicino alla zona in questione, dammi il tuo recapito così quando dobbiamo chiuderci in casa perchè non si riesce nemmeno a tenere aperte le finestre ti chiamo e ti do il "privilegio" di sentire gli odori a causa dei quali temiamo per la nostra salute. Però ti avviso: io non ho interessi immobiliari in campo, nè vista come dici tu sulla "fonderia"… potresti rimanere deluso…. e capire che l’unica motivazione che "fomenta" è quella del terrore per la salute dei nostri figli. attendo ansiosa il tuo recapito.

  53. Come mai SOLO adesso la protesta è così "vivace"? Una semplice domanda , dal momento che qualche mail dice che da quando c’è questa amministrazione Gussago è divenuto "incivile", la domanda mi sorge spontanea.

  54. Personalmente non ritengo che Gussago sia diventato "incivile". Rispondo che la protesta "vivace" è diventata tale da quando i disagi sono aumentati di giorno in giorno fino a diventare invivibili. La pazienza ha sempre un limite e quando prendi atto che tutti gli strumenti utilizzati fino ad ora per risolvere il problema sono stati vani, provi a trovarne altri pur di arrivare ad avere la risposta che più ti assilla da anni: I MIEI BAMBINI POSSONO LIBERAMENTE RESPIRARE E GIOCARE NEL QUARTIERE, SENZA CORREERE IL RISCHIO DI RIENTRARE IN QUELLA PERCENTUALE DISPERATA E INGIUSTA (SEMPRE PIU’ IN AUMENTO) DI BAMBINI MALATI DI TUMORE A CAUSA DELL’INQUINAMENTO?.

  55. Ve lo dico io da quando sono aumentati i disagi. Da quando è stato revocato il PGT di Marchina….. E …. Giorno dopo giorno…..

  56. Gentile Paola, essendo Mamma capisco cosa significhi tenere alla salute ed incolumità dei propri Figli, però ,mi perdoni, senza supponenza Le chiedo"perchè via via i disagi aumentavano non siete intervenuti "?…..sembra quasi ,agli occhi di uno spettatore esterno, che abbiate atteso il cambio di Amministrazione per muoverVi.
    Questa sensazione , magari sbagliata, a mio avviso ,(ma ,ribadisco solo a mio avviso, io non sono nessuno e non rappresento nessuno), purtroppo finisce per nuocere alla Vostra giusta e legittima battaglia.
    Sembra quasi di assistere a ciò che accadeva durante l’Amministrazione Corsini, dove gli ambientalisti ed i Verdi , nonostante metropolitana, cementificazione e….altro, non si sono mai mossi, poi all’improvviso durante la Giunta Paroli sono rinati. Non si può essere ambientalisti ad intermittenza

  57. eh! già… come la canzone di Vasco.. devo proprio dire che dopo tutto questo tam-tam mediatico, qualche sospetto mi è venuto.. allora mi informo e scopro che quello che si dice sui terreni dove abito è vero.. avevano un proprietario e uno studio tecnico come progettazione.. poi mi informo ancora e chiedo: di chi è quel pezzo di terreno incolto in fondo alla via?, scopro che in parte è di un proprietario.. ma chi è questo ex-attualeproprietarioterrieroeprogettatore??????? Se qualcuno mi sa dire il nome cortesemente, perchè vorrei andare in piazza sabato con un gruppo di persone che non vorrei mai avessero a che fare con costui… vi prego ditemi.. CHI E’????..

  58. Ciao Elena, ti ringrazio veramente per le tue osservazioni. Voglio spiegare che prima tuuta la questione era in mano a due persone di riferimento che hanno sempre intrapreso la via della burocrazia. Ora la questione l’abbiamo "strappata" di mano perchè non ottenevamo risultati. Inoltre, anche se non vuole essere un piangersi addosso, due casi di tumore sono proprio nostri famigliari (35 e 47 anni). A questo punto abbiamo deciso "noi giovani" di intraprendere una nuova strada, forse troppo rumorosa. Grazie. Paola

  59. Gentile Paola, ma queste Persone di riferimento che fine hanno fatto?Forse non volevano disturbare la Giunta precedente? In ogni caso auguri di cuore e …Vi prego non fatevi tirare per la giacchetta da chi , temo , voglia usarVi per chissà quali non nobili fini,diversamente dai Vostri di fini che sono diretti alla tutela della Salute. Diritto questo sancito e tutelato anche dalla Nostra Costituzione

  60. Gentile Elena. Mi spiace deluderti, sicuramente non hai approfondito bene le indagini, ma io si. Quindi ti aiuto. Sai l’80% delle persone che c’erano in comune e che continuano a lamentarsi purtroppo sono imparentati. E sai con chi???? Indovina…. Ahimè anche quelle con le quali gentilmente dialoghi in qs blog. E’ stato un brutto colpo anche per me, io che fermamente credo nella buona fede. Mi spiace!

  61. Direi che ora con entrambe le amministrazioni attive (gussago da tempo cellatica un po’ meno)con le dichiarazioni di disponibilita’ a collaborare di prandelli se la protesta dovesse continuare su questi toni allora si’ che qualche dubbio in più’ sulla macchinazione si trasformerebbe in realtà’

  62. E’ VERO! Il documento di questa mattina, datato ottobre 2010 (più volte sollecitato dall’arpa ma mai spedito)è redatto dalla polizia locale del comune di cellatica indirizzato al sig. sindaco nel quale viene accertata LA PRESENZA DI ODORI ACRI, DOLCIASTRI, PUNGENTI E DI PROBABILE NATURA CHIMICA! La rilevazione è avvenuta la prima volta durante un’incidente ai camini d’aspirazione della fonderia (incidente denunciato dalla fonderia stessa) e altre 5 volte durnte il ciclo produttivo ORDINARIO della foderia stessa. GLI ODORI CI SONO…. LO DICONO ANCHE DUE VIGILI. lo hanno detto a ottobre del 2010, ma il a giugno del 2011, in uno dei tanti tavoli tecnici, nessuno lo ha mai denunciato.

  63. Grazie elena per averci creduto e sostenuto. Posso solo aggiungere, ora che i documenti ufficiali cominciano a darci ragione, la paura sta diventando terrore e il dubbio che prima ci assilava si sta concretizzando in certezze! Non riesco a gioria della rivincita personale che questo documento potrebbe darmi…….

  64. Prandelli… collaborare… ma che cosa stiamo dicendo? che un privato paga o collabora agli accertamenti in cui, direttamente o indirettamente, è coinvolto?
    Spero di non aver ben capito…
    Mi ricorda tanto che le ispezioni ARPA sono state fatte con raccomandata di prevviso. 7/15 ggiorni…
    Se mi venite a trovare con quel preavviso trovate anche i ricamini fatti a mano sulle tovaglie, se invece mi capitate in casa di punto in bianco, qualche granello di polvere sicuro sicuro lo trovate.. e parlo da semi-casalinga, figuriamoci per un controllo Arpa.

  65. Ciao Garfiled. non intervieni pià? mi sembravi così sicuro.
    stai cercando collegamenti anche tra i vigili di Cellatica e i terreni?
    Spero di avere presto tue interpretazioni in merito: mi divertono.

  66. Ancora una precisazione (mi corre l’obbligo): io vendevo mutui. Controllate bene, perchè sono certa che riuscirete a dire che sono stata strumentalizzata da una banca!
    …………ma perchè continuate a guardare il dito pur di non vedere la luna?

  67. TI SEI INFORMATO PROPRIO MALE. TI VOGLIO RASSICURARE SUL FATTO CHE IL PROPRIETARIO DEL TERRENO INFONDO ALLA VIA, CHE CONOSCO, DI LAVORO NON PROGETTA ABITAZIONI (QUINDI NON PUO’ ESSERE LA STESSA PERSONA CHE TI HA PROGETTATO LA CASA)!!! E ONDE EVITARE EQUIVOCI PRECISO CHE IO ABITO IN UNA CASA CHE C’ERA ANCORA PRIMA DELLA DITTA IN QUESTIONE. PER INFORMAZIONE ESATTA: CHI HA INIZIATO QUESTA PROTESTA E’ UN GRUPPO DI MAMME CON COGNOMI DIVERSI!! SOSTENUTE ANCHE DAGLI ALTRI ABITANTI DELLA ZONA E NON DELLA VIA COME PIACE PENSARE! (SONO STATE RACCOLTE TANTISSIME FIRME CON COGNOMI DIVERSI!!) PER QUALE MOTIVO TANTA AGITAZIONE ADESSO? PERCHE’ DOPO ANNI DI BUROCRAZIA E RECENTI CASI DI MALATI DI TUMORE (VICINI DI CASA) SI INTENSIFICA LA PAURA CHE CIO’ CHE RESPIRIAMO SIA DANNOSO PER LA NOSTRA SALUTE E QUELLA DEI NOSTRI FIGLI. VI INVITO ALL’INFORMAZIONE DOCUMENTATA E NON A STERILI COMMENTI CHE MANCANO DI RISPETTO VERSO LE PERSONE COME ME CHE, VE LO GARANTISCO, VIVONO CON UN’ANGOSCIA NON DESCRIVIBILE.

  68. Tra i fischietti e i palloncini LA GENTE HA ASCOLTATO ATTENTAMENTE. Questa è l’unica cosa che conta!! Sono molto preoccupati anche i contadini qui in zona, loro mangiano solo la frutta e verdura dei loro orti!!…

  69. Mi spiace deluderti Elena, ma non ho il piacere di conoscesti. Stamane verso le12 sono passato dalla piazza,guardandomene bene dall’avvicinarmi ed ho notato voi, paladini dell’ ambiente, bivaccare ( giustamente vista l’ora) con frittura mista. io stavo comodamente seduto a bere un Pirlo. Dopo la colazione , le mamme hanno chiamato i loro bimbi e si sono allontanate lasciando per terra e nei giardinetti tutte le cartacce del fritto e bottigliette. Ma non sarebbe forse stato meglio raccogliere lo sporco o insegnare ai bimbi a non sporcare l’ambiente?? Io rimango veramente incredulo a vedere ambientalisti essere gli artefici di un ambiente sporco.

  70. E ancora ci si chiede perchè l’Italia è un paese di merda …
    Un gruppo eterogeneo di persone lotta per far rispettare i propri diritti e subito certi inutili idioti sentenziano buttando tutto in politica .
    Ma a questi signori (?)non viene in mente il pensiero dei propri figli che potrebbero essere esposti a qualcosa di dannoso ?
    Sono prorpio cosi’ deficenti da non capire che dietro una protesta non sempre ci sta un interesse economico ?
    Mi fate pena ….

  71. Non sai più a cosa attaccarti ora che il documento di questa mattina dimostra che GLI ODORI "acri, pungenti, di presunta natura chimica" ESISTONO! Ora ti inventi che i nostri bambini sono maleducati? Ogni qualsiasi prossimo tuo commento verrà ignorato da me, visto il livello della discussione. ciao

  72. Sono passato davanti al bagno, c’era mio fratello seduto e in lettura, ho sentito un odore acre e pungente….. L’ho denunciato.. avrò fatto bene???

  73. E’ vergognoso che tu possa rispondere così a chi cerca veramente una sola risposta: L’ARIA CHE RESPIRIAMO E RESPIRNO I NOSTRI FIGLI E’ TOSSICA? Chiedo rispetto, niente altro. Si può non condividere la protresta (opinabile se ritengo che l’ambiente sia una risorsa dell’umanità) ma non capisco questo accanimento così volgare e cattivo. A proposito del significato delle parole "odori chimici", associalo al fatto che fuoriesco da un camino guasto di un fonderia e al fatto che è nel contesto di una rilevazione richiesta dal’arpa per un’indagine ambientale. Mettici che i tuoi figli lo pippano tutti i giorni, aggiungici due malati di tumore giovani( che se la pippano tutti i giorni. Ora lo ripeto a tutti: RISPETTO niente di più per delle richieste fondate e fondamentali.

  74. ho letto solo ora il documento ricostruttivo dei comuni di Gussago e Cellatica nel quale anche l’Arpa decreta l’irresponsabilità comunale a dare luogo alla trasformazione da zona artigianale a residenziale .
    A questi signori vorrei ribadire che la cascina Molinasso risulta da alcuni censimenti risalenti al 1650 ….
    Alla cascina erano annessi vigneti e coltivazioni , allora mi chiedo come mai negli anni 60 hanno dato il benestare alla costruzione dell’Aquila e poi negli anni 70 alla Prandelli fratelli ?
    Se la questione è chi si fosse insediato prima la risposta sta qui .
    Buona serata

  75. Che ci azzecca chi e’ arrivato prima ? I tempi cambiano
    e la gente ha tutto il diritto di vivere in pace senza inquinamento da cattivi odori e da inquinamento acustico ( purtroppo sempre sottovalutato ) , anni fa le stesse aziende si potevano considerare degli artigiani ma ora con l’aumento della produzione , dei macchinari e la costruzione di nuovi capannoni sono vere e proprie industrie a tutti gli effetti . Che poi le passate amministrazioni di Gussago con i PRG hanno fatto disastri immani e’ un dato di fatto basti dare un occhiata ad esempio al regolamento di Polizia Urbana specialmente all’art. 15 Attivita’ lavorative ma comunque questo non puo’ essere un alibi per la giunta attuale , deve mettersi al lavoro per risolvere le cazzate ( se lo dice un politico magistrato penso che questo termine lo si possa usare anche in questo forum ) che le vecchie amministrazioni hanno combinato.

RISPONDI