29 alloggi comunali destinati alla classe media

    0

    Troppo "ricco" per rivolgerti all’Aler? Troppo "povero" per rivolgerti al mercato immobiliare privato? Se rientri in questa casistica, e hai un reddito Isee compreso tra 14 e 40 mila euro annui, puoi partecipare al bando di assegnazione dei nuovi 29 alloggi di Sanpolino.

    Il bando è stato presentati ieri dall’assessore alla Casa Massimo Bianchini. Gli alloggi sono stati edificati grazie a un triplice accordo tra Regione Lombardia (che copre il 40% dei costi di costruzione), Coop. Casa, che li ha edificati, e Comune di Brescia, che ha messo l’area e curerà l’affidamento. La convenzione durerà 30 anni.

    Le case vanno dai 36 ai 60 metri quadrati, il canone d’affito dai 240 ai 433 euro mensili. Importante segnalare che la classe energetica è A, il che consentirà di risparmiare parechhio sulle bollette energetiche. Per l’aggiudicazione si terrà conto delle fasce più deboli della popolazione, con il bando che attribuirà punteggio extra alle giovani coppie, a chi avrà un over 65 in casa, a padri e madri senza coniuge, a membri delle forze dell’ordine.

    Il bando sarà pronto fra pochi giorni. Fondamentale la velocità di presentazione della domanda. Oltre al reddito l’altra condizione necessaria per partecipare al bando è la residenza in Lombardia da almeno 10 anni. Anche la residenza nel comune di Brescia farà punteggio: 2 punti in più per chi risiede in città da 2 a 8 anni, 10 punti in più per chi vi abita da oltre 18.

     

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Cavolo quanti refusi!!!!
      Cmq, finalmente un’iniziativa che va nella giusta direzione!!!!!
      Non è giusto che chi non è abbastanza "miserabile" per entrare nelle graduatorie Aler, abbia la possibilità di affiitare casa senza rimetterci il 60% dello stipendio.

    LEAVE A REPLY