Code e polemiche all’anagrafe di via Micheli. Lini: rimedieremo già in giornata

    0
    Bsnews whatsapp

    Attimi di caos, ieri, all’anagrafe decentrata di via Micheli, intorno all’orario di chiusura. Gli uffici, infatti, sono stati presi d’assalto da parte dei cittadini (tra i motivi la questione del rilascio della carta d’identità ai minori e lo spostamento dell’anagrafe di via Repubblica Argentina) e intorno alle 16.30 si è creato un piccolo conflitto tra i cittadini, una decina, che volevano completare le pratiche e il personale, che aveva terminato il turno di lavoro. Con tanto di chiamata al 113 e ai vigili. “Prontamente avvisato dal mio personale”, spiega il presidente della circoscrizione Giacomo Lini, “ho chiesto agli impiegati di ultimare le pratiche con i cittadini rimasti e avvisato del disservizio il vicesindaco Fabio Rolfi, che mi ha assicurato che in giornata verrà posto rimedio alla situazione, con regolamentazione diversa dell’accesso agli uffici. Sarà mia cura”, continua, “monitorare la situazione perché non si verifichino più questi spiacevoli inconvenienti”.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Possibile che tutti i disagi accadano nella Sud: acqua a Fornaci, olmi di via longhi,la situazione della Noce….ora l’anagrafe…ma non era la lega quella che prestava attenzione al territorio…..ma sì prima di occupare poltrone e poltoncine

    2. Forse chi non si firma, dovrebbe verificare prima di sputare sentenze sul comportamento attento della Lega a tutte le questioni che ha citato…

    3. Tutto questo grazie anche alla riforma delle circoscrizioni,alla chiusura di via Repubblica Argentina,di via Livorno,vi chiedete perchè tutto alla Sud chi la governa da due legislature forse dovrebbe rispondere

    4. La colpa del risultato non esaltante della lega alle ultime consultazioni deve essere imputato non agli alleati, ma proprio a questa smania di occupare poltrone e poltroncine. Prima o poi i nodi vengono al pettine

    RISPONDI