Valle Trompia: il sole non è mai stato così bello

    0

    Dopo la Valle Sabbia (vedi la notizia dell’articolo scritto sul Corriere della Sera) anche 9 comuni valtriumplini passano al solare. Grazie a un accordo siglato tra loro, assieme alla Comunità Montana, a partire da settembre in 9 comuni della Valle verranno installati impianti fotovoltaici di medie dimensioni sui tetti di edifici pubblici.

    Una spesa complessiva di circa 550mila euro, pagata solo per la metà dagli enti interessati e per il resto dalla Comunità Montana e da un contributo regionale per accedere al quale la stessa comunità ha aperto un bando (con esito positivo: sono arrivati 225mila euro). La potenza complessivamente prodotta sarà di circa 137 kwh, che consentirà un risparmio annuo di circa 70mila euro sulla bolletta della luce.

    Ecco nel dettaglio i comuni partecipanti e gli edifici sui quali verranno installati i pannelli:

    Scuola media «Olivelli» di Villa Carcina – 88 mila euro;
    Scuola materna di San Giovanni di Polaveno – 80 mila euro;
    Scuola materna «Bassoli» di Gardone Val Trompia – 78 mila euro;
    Scuola media statale «La Pira» di Sarezzo – 75 mila euro;
    Scuola elementare «Caduti per la Patria» di Lumezzane Pieve – 65 mila euro;
    Centro sportivo «Don Remo Prandini» di Lodrino – 65 mila euro;
    Municipio di Irma – 56mila euro;
    Scuola elementare e materna «Montini Montano» di Brione – 44 mila euro;
    Scuola d’infanzia «Don Carlo Zubani» a Marmentino – 29 mila euro.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. bene, siamo sulla strada giusta, perchè non partiamo con il motto " un pannello su ogni casa"…è così bello per le nuove generazioni.
      Regaliamoglielo ( regione, provincia o Comune )…cosa ne pensate…

    LEAVE A REPLY