Via Odorici, Ungari e Vitale cantano “vittoria”

    0

    Con una nota il consigliere Pd Giuseppe Ungari e il coordinatore del circolo Ecodem Paolo Vitale intervengono sulla questione della riqualificazione del parco di via Odorici, per sottolineare “la soddisfazione d’aver contribuito a scongiurare l’attuazione di un progetto costosissimo, inutile ed offensivo per il parco”.

    ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

    La notizia appresa dalla stampa circa l’intenzione di riconsiderare la riqualificazione del parchetto di via Odorici offre sicuramente soddisfazione ma anche un sincero auspicio.

    La soddisfazione è anzitutto quella d’aver contribuito, anche con la nostra protesta, a scongiurare l’attuazione di un progetto costosissimo, inutile ed offensivo per il parco. Siamo contenti che le nostre obiezioni, i numerosi appelli, le varie proposte non siano cadute nel vuoto. Non abbiamo mai rinunciato a credere, nonostante gli altalenanti umori del Sindaco, alla necessità di una riqualificazione urgente e al contempo adeguata alle necessità di chi frequenta quotidianamente il parco. Non ci interessa rivendicare d’aver avuto ragione; ci basta il fatto che ora, saggiamente, l’Amministrazione abbia accettato di tornare sui propri passi.

    Infine un auspicio: se gli alberi non sono ammalati e da abbattere con urgenza, come inizialmente ci era stato detto, e se la loro permanenza non ostacola affatto la riqualificazione del parco chi governa questa città impari a spararle un po’ meno grosse e questa Amministrazione inizi finalmente a confrontarsi e a dialogare con i cittadini, a discutere i progetti coinvolgendo prima di tutto quanti vivono e conoscono da vicino la città. Non potremo che ricavarne tutti grande vantaggio da scelte condivise!

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY