Lago d’Iseo: raddoppia la sorveglianza delle motovedette

    0
    Bsnews whatsapp

    Sorveglianza continua durante i giorni feriali e raddoppio della sorveglianza durante il sabato e la domenica, con due motovedette in acqua tra le 9 e le 21. Passa da qui la volontà congiunta di Provincia di Brescia e Provincia di Bergamo di rendere più sicure le acque del Sebino. 

    I presidenti Daniele Molgora e Ettore Pirovano hanno siglato assieme a Giuseppe Faccanoni, presidente del Consorzio per la Gestione associata dei Laghi d’Iseo, Endine e Moro, il protocollo d’intesa per la sicurezza delle acque del Lago d’Iseo.

    Sorveglianza e prevenzione sono considerate strategiche non solo per rendere sicure le acque per i residenti, ma anche per attirare nuovi turisti e promuovere il lago. Questo passo, hanno affermato i presidenti, è solo il primo di un lungo cammino che vuole proseguire con la sistemazione della viabilità (strade ma anche piste ciclabili) e con la risoluzione del problema della motovedetta dei carabinieri di Iseo, ferma al palo senza fondi per manutenzione e carburante.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI