Eder, tempo di decisioni. Ma il Brescia non lo riscatterà

    0
    Bsnews whatsapp

    Il Brescia, la prossima settimana, non riscatterà Eder. Secondo indiscrezioni infatti la società di via Bazoli non sarebbe intenzionata a spendere i 2,2 milioni di euro necessari per riscattare l’altra metà del cartellino del giocatore (di proprietà dell’Empoli), oltre a quelli per pagare il suo alto ingaggio. Oggi, dunque, l’ipotesi più probabile è che il brasiliano torni in Toscana per poi essere rivenduto. In prima fila società come Cesena, Atalanta, Torino e Sampdoria.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. questo è uno che in serie b può fare la differenza, avessimo ceduto caracciolo si poteva anche pensare di riscattarlo (il fatto che caracciolo non se lo sia ancora preso nessuno dimostra la vera mediocrità del giocatore!!)

    2. queste le strategie della corioni e c…….spero in uno stadio deserto e in una prossima retrocessione in lega pro ed il fallimnto societario…solamente così ci si libera da uno staff di incompetenti e di una gestione che è lo specchio reale di una società allo sbando, basata sulle scommesse e sugli amici degli amici, sintomatica
      la fuga degli imprenditori, nessuno vuole avere a che fare con corioni, meglio acquistare da altre parti ma non brescia…che sia di lezione a questa fasulla società che del brescia, dei suoi tifosi non gliene frega di meno nonostante i bei proclami…..
      VATTENE CORIONI

    3. tenetevi ben stretto zanetti mi raccomando, che in serie b farà vedere di che pasta è fatto….pasta frolla !!!!
      non ha quasi mai giocato in a perchè rotto e gli fai fare un campionato spacca gambe come la b ????
      roba da pazzi….

    RISPONDI