Chiari: un motel laddove c’erano le porcilaie. Progetto da 100 camere

    0
    Bsnews whatsapp

    Chiari: un’enorme cantiere che parte dalla campagna a sud, con i lavori per la Bre-Be-Mi e il mega polo logistico, e arriva sino a nord, con i lavori per le bretelle e le varianti per deviare il traffico pesante, passando per i binari della Tav. Ai tantissimi cantieri già aperti se ne aggiungerà presto un altro, ancora una volta imponente: quello per la trasformazione di un’azienda suinicola in motel-hotel.

    Perché un motel a Chiari? Perché la cittadina è in fortissima espansione, il polo logistico e la direttissima Brescia-Bergamo-Milano porteranno gente, lavoratori, agenti di commercio. Ecco dunque l’auspicata convenienza di trasformare le porcilaie di via Milano in un motel da 100 camere, costruito su un unico piano in modo da impattare il meno possibile sulla campagna.

    Non solo: accanto al motel, in stile americano, sorgerà anche un hotel con ristorante. Ci sarebbe già il nome: All Season Chiari-Franciacorta, un 3 stelle superior, questo invece alto 4 piani.  

    Accanto alle due strutture altre abitazioni, circa 30, e poi parcheggi e parchetti.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI