La provocazione di Labolani: e se quest’albero vi fosse caduto addosso?

    9
    Bsnews whatsapp

    “E se sotto quest’albero vi fossero stati una persona o il vostro cane?”. A lanciare la provocazione è l’assessore Mario Labolani che sul suo blog ha pubblicato la foto di un Acero caduto martedì in città, corredandolo con un commento al vetriolo chiaramente rivolto a chi da tempo protesta per possibile abbattimento di alcuni alberi in via Odorici. “Mi piacerebbe sapere dai grandi esperti, dai manifestanti pro alberi a 360 gradi e da chi ci taccia di delitti turpi contro gli alberi”, si legge, “cosa dovremmo fare per evitare che piante malate in modo incurabile cadano sulla testa di un incolpevole cittadino. Le piante in questione hanno l’apparato radicale invaso da funghi – cosa spesso non vedibile ad occhio nudo – abbiamo tentato il salvataggio potando la pianta con la tecnica del “capitozzo”, l’ultima volta due mesi fa. Purtroppo”, conclude il commento, “ciò non è servito a nulla, ed i risultati sono quelli che vedete nella foto”.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    9 COMMENTI

    1. Se la malattia non è "vedibile" ad occhio nudo, vuol dire che tutte le piante potrebbero essere malate? Be’, allora tagliamole tutte…

    2. Oggi un albero ha fermato la discesa di un autobus sulla frequentatissima viale Bornata: cosa ci dice l’assessore in proposito? Se, se, se…

    3. Labolani è un professionista della demagogia. Sa benissimo che i comitati che si stanno opponendo al taglio degli alberi nelle varie zone della città hanno semptre posto come condizione il taglio degli alberi PERICOLOSI che sono ben altra cosa dal voler tagliare le piante a prescindere da qualsiasi altro ragionamento di buon senso. Labolani si dimentica però di dire un’altra cosa e, cioè, che in via Odorici sono stati risparmiati, per salvare gli alberi 1 milione di euro ed è questo il suo problema maggiore che gli è andato su per il naso!

    4. fare lo stesso con le persone o gli amministratori inadeguati, quelli che i soldi non gli bastano mai (per finanziare i progetti stupidi tipo cubi bianchi o parcheggi in galleria meglio) e allora li giustificano p er la metropolitaana, l’unica cosa intelligente che questa amministrazione ha fatto sua

    RISPONDI