Il Brescia si muove sul mercato. Ma è soprattutto per vendere. Ecco il punto

    0
    Bsnews whatsapp

    Finalmente il calciomercato del Brescia si completa con la voce Acquisti. E il primo affare è l’arrivo del nuovo direttore sportivo. A prendere il posto di Gianluca Nani è Andrea Iaconi, 58enne, con diverse esperienze in serie B (Grossetto, Arezzo e Pescara). Ma anche per quanto riguarda la squadra nelle ultime ore si registrano novità. Nell’ambito di una complessa operazione con il Parma del bresciano Tommaso Ghirardi, infatti, le Rondinelle hanno acquisito i cartellini (prima in comproprietà) di Alessandro Budel e Nicolas Cordova (che peraltro potrebbero ben presto prendere la via per Padova), lasciando agli emiliani Andrea Rispoli. Ma il guadagno per le casse della società di via Bazoli sarebbe di circa 500mila euro. Sul fronte giovani, invece, partono Cristian Pedrinelli (sempre per Parma) e Luis Alfageme (Grosseto), ma arrivano Andrea Mandorlini, Emanuele Bardelloni, Antonio Magli e Andrea Caroppo. Ora, però, resta da capire quanti rimarranno davvero a Brescia. Perché tutti i giocatori migliori delle Rondinelle – come ha fatto capire il presidente Gino Corioni – sono in vendita. E il primo ad andarsene potrebbe essere Hatemaj, che piace anche a Chievo e Genoa.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI