Rinnovato il protocollo d’intesa per la promozione dell’imprenditorialità femminile

    0
    Bsnews whatsapp

    Promuovere iniziative per lo sviluppo dell’imprenditorialità femminile; facilitare l’accesso al credito e l’inserimento nei vari settori economici delle imprese femminili; dare attuazione alle politiche di conciliazione dei tempi vita e tempi lavoro derivanti dall’applicazione della Legge n.53/2000. Sono questi alcuni dei punti salienti del protocollo d’intesa promosso dalla Camera di Commercio di Brescia, tramite il suo Comitato per l’imprenditoria Femminile, presieduto da Anna Maria Gandolfi, e sottoscritto dalla Provincia di Brescia, il Comune di Brescia, Università Statale e Cattolica, Ufficio Scolastico Provinciale e Consigliera di Parità Provinciale.

    Il protocollo si pone in continuazione con quello già in precedenza siglato, fin dal 2001, primo in Lombardia e secondo in Italia nel suo genere, e che gli Enti sottoscrittori, visiti gli esiti positivi, hanno ritenuto di dover rinnovare.

    “Grazie a questo protocollo – commenta Anna Maria Gandolfi – sono state concretizzate azioni positive con tutte le istituzioni del territorio, proprio perché l’operare in rete è uno dei suoi principi ispiratori”    In attuazione del protocollo, tra l’altro, sono stati programmati dal Comitato dell’imprenditoria femminile numerosi incontri nelle scuole, sia istituti superiori che università. Solo quest’anno, sono stati già realizzati incontri con circa 1200 ragazzi che hanno potuto così conoscere le nozioni di base del fare impresa

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI