Al San Filippo un torneo di calcio per i 150 anni dell’unità d’Italia

    0
    Bsnews whatsapp

    In occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, il Centro Sportivo San Filippo organizza il “Trofeo Tricolore”, un torneo interprovinciale di calcio a 7, che prevede la partecipazione di 18/24 squadre. "La San Filippo S.p.a." si legge in una nota "intende avvalersi di quel senso di coesione umana e partecipazione emotiva, tipico degli sport di squadra, per sottolineare ulteriormente l’importanza di questo anniversario. Il calcio è stata una scelta dettata dal cuore, poiché unisce le persone senza distinzione di sorta, motivo per cui esiste da sempre uno stretto legame tra il promotore e lo sport nazionale. Il nostro obbiettivo è un momento piacevole di coesione sociale, sportiva ma soprattutto umana. La partecipazione popolare" prosegue il comunicato "ha un’importanza imprescindibile, quindi il torneo è aperto a tutti i maggiorenni, ma saranno ammessi per squadra un numero massimo di 2 (due) calciatori tesserati FIGC, comunque non tesserati con contratto professionistico a società di A, B e Lega Pro (1° e 2° divisione). Il fornire ogni squadra – partecipante al Torneo- di una divisa di gioco con lo stemma storico di una regione, in modo da rappresentare tutte le regioni d’Italia,simboleggia il valore della patria e dell’Unità d’Italia.

     

    Il torneo si disputerà sui campi in erba sintetica del Centro Sportivo S. Filippo in via Bazoli 6/10 a Brescia, dall’11 al 24 luglio 2011, con inizio dalle ore 20.

    L’iniziativa è patrocinata da:

    – Regione Lombardia, Assessorato allo sport;
    – Provincia di Brescia, Assessorato allo sport e tempo libero, giovani e politiche giovanili;
    – Associazione Comuni Bresciani
    – Comunità Montana di Valle Trompia
    – Comune di Brescia, Assessorato agli impianti sportivi e lavori pubblici;
    – Circoscrizione Nord
    – Circoscrizione Ovest
    – Circoscrizione Centro
    – Circoscrizione Est
    – Circoscrizione Sud.

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI