Ceduta al Chievo la comproprietà di Hetemaj

    0

    Domani nei negozi e nei centri commerciali iniziano ufficialmente i saldi estivi. Qualcuno però ha già iniziato: il Brescia di Gino Corioni.

    La prima cessione illustre dell’estate riguarda il centrocampista finlandese, ma di origini kosovare, Perparim Hetemaj, la cui comproprietà del cartellino è passata al Chievo per la cifra di 1 milione e 250 mila euro. Per il giovane finlandese, nato a Srbica (Kosovo) il 12 dicembre 1986, è forse un po’ poco considerando le sue ottime prestazioni fornite lo scorso anno (ma è arrivato ancora nella stagione precedente, nel mercato invernale), quando si è guadagnato la fiducia dei due allenatori che si sono seduti sulla panchina delle Rondinelle, totalizzando 30 presenze e 2 gol e mostrando ottime doti, grinta e agonismo da vendere. In bocca al lupo, almeno lui è rimasto in Serie A.

    Assieme a Hetemaj si è accasato anche Re Davide Possanzini: raggiungerà Francesco Bega al Lugano, in Svizzera. Davvero triste se si pensa alla cavalcata per la Serie A di un anno fa, quando il capitano è stato l’anima della squadra.

    Da segnalare inoltre che da ieri il Gianluca Nani non ha più alcun rapporto di lavoro formale con la società: il suo contratto è stato rescisso consensualmente.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Io forse davvero non capisco niente di calcio e di calciomercato.
      Dunque, Caracciolo classe 81′ (bollito) me lo valutano 6/7mln (e ovviamente non lo vuole nessuno), Hetemaj classe 86′, centrocampista di sicuro valore me lo valutano 2,5mln??? e lo vendono in comproprietà???
      secondo me si poteva e si doveva ricavare molto di più dalla vendita di un giocatore del genere, considerato che per rendimento è stato tra i migliori quest’anno.
      Mah…a volte certe operazioni mi lasciano basito.
      Cmq un grazie di cuore a Hetemaj per quello che ha fatto per il Brescia e un (speriamo) arrivederci all’anno prossimo.

    2. Per la metà del cartellino il Brescia avra 1.5 mln.
      Se Hetemaj farà un buon campionato, il Chievo per avere l’altra metà, dovrà versare una cifra sicuramente superiore.Quindi, secondo me è stata fatta una buona operazione, nell’ottica di recuperare danaro.

    3. quoto anche io Bruno…non per niente Caracciolo non se lo è ancora preso nessuno, con la stessa cifra probabilmente si possono prendere giocatori migliori

    4. ma chi lo vuole il nostro polloairone e sopratutto ma chi lo rimpiange ? con tutto quello che ha potuto sbagliare non lascia certo un grande ricordo….. però se va la chievo il pollo nostrano diventa pollo arena ….
      regalatelo al dopolovaro ferroviario……

    LEAVE A REPLY