Mitragliatore e droga in casa, arrestato anche un bresciano

    0

    C’è anche un bresciano tra le tre persone arrestate dalla Polizia di Bologna, dopo l’irruzione in una villetta di Monzuno. Nell’abitazione, infatti, gli agenti hanno trovato un mitragliatore AK 74 d’assalto con la matricola abrasa, 54 proiettili, un silenziatore, un visore per la disantaza, 400 grammi di hashish e 25mila euro in contanti. In manette sono finiti due coniugi S.F. e C.C., insieme al 21enne P. S. nato a Orzinuovi e residente a Vibo Valentia, presente sul posto al momento dell’irruzione. Da un primo esame non risulta che i tre siano affiliati a clan malavitosi.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY