Skyline 18 arriva in vetta. E di notte diventa blu

    0
    Bsnews whatsapp

    Impossibile non notarlo di giorno, impossibile non notarlo di notte, quando un fascio luminoso blu svetta verso il cielo e attira gli sguardi. E’ arrivato in cima il grattacielo in costruzione accanto al centro commerciale Freccia Rossa, tra via Fratelli Ugoni e via Cassala.

    Le imprese che lo stanno innalzando – secondo quanto riferisce Bresciaoggi – lavorano a un ritmo vertiginoso: iniziato solo un anno fa, nei giorni scorsi è stata posta l’ultima soletta, al piano 18°, ad un’altezza di circa 70 metri. La direzione dei lavori, eseguiti per conto della società Draco Spa, assicura che da qui a settembre si completerà la struttura esterna, dopodichè si inizieranno a montare le facciate in vetro e nella primavera del 2012 si consegneranno già i primi appartamenti.Per ora sono stati venduti circa il 20% degli immobil, tra residenziale, commerciale e direzionale. 

    Per promuovere le vendite la Draco ha realizzato un video di presentazione molto accattivante, interessante anche per chi non ha intenzione di andare a viverci. Ecco il link: http://youtu.be/r-vExZ-m0VY

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Crystal Palace… mezzo vuoto
      3 torri di Chiesanuova… vuote
      Torre Oberdan… mezza vuota

      Ma la nostra città sentiva così tanto l’esigenza di un nuovo palazzo di queste dimensioni?
      Il mercato immobiliare ovviamente no, ma le casse del Comune sicuramente si, evidentemente.
      Mah

    2. GIRANDO PER LA CITTA’ SI TROVANO DECINE DI NEGOZI E APPARTAMENTI CON I CARTELLI "VENDESI" EPPURE SI CONTINUA IMPERTERRITI A CEMENTIFICARE….CHISSA’ PERCHE!!!!!!!!! O MEGLIO IL PERCHE’ LO SI SA BENISSIMO!!!!!!! MA NON SI VERGOGNANO!

    3. l’unica torre che devono tenere è quella medievale in piazza vittoria…..questo invece non è nè una torre nè un palazzo……è una schifezza che si nota a distanza.
      rimarrà vuota ?……le tre matitone in zona don bosco sono emblematiche……

    4. Questo edificio è un aborto assoluto, in una zona con edifici "orizzontali" e che andava riqualificata in tuttaltro modo.
      Architetti che costruiscono per il puro ludibrio di costruire un edificio bello in sè, ma fuori da ogni contesto. Alla faccia dell’ "impatto ambientale"

    5. E dove sarebbero gli edifici "orizzontali"? Quello sulla curva tra via Ugoni e via Cassala è di dieci piani; quello tra via dei Mille e via Ugoni, vicino all’ex distributore di benzina, è di dodici piani… Solo che sono lì da qualche decennio, quindi il "ludibrio" non vale più?

    RISPONDI