Patenti sempre più a rischio: nuova ondata di autovelox in arrivo

    0
    Bsnews whatsapp

    I cittadini bresciani devono prepararsi a pagare una nuova supertassa. La Provincia di Brescia, infatti, sta installando una decina di nuovi autovelox lungo tratti stradali di due competenza. E il risultato sarà senza dubbio quello di migliaia di multe in più, con conseguente strage di patenti. Così, infatti, è stato per i velox sistemati lungo la Tangenziale Sud, pure molto ben segnalati, e per quello sulla strada 567 tra Castiglione e Desenzano. Ora toccherà invece alla 510, nel tratto tra Rodengo e Passirano, alla Sp 19 (Concesio) e alla 668 (Ghedi-Leno), ma anche alle gallerie del lago di Iseo, in cui verranno collocati sistemi per il rilevamento della velocità media. Risultato: di sicuro molti aspiranti piloti di Formula 1 o di Moto Gp verranno puniti, ed è una buona notizia. Ma a pagare (caro) saranno anche tanti automobilisti “normali” a cui è scappato il piede sulla tavoletta.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Ovviamente il tutto fatto sempre per la sicurezza ?? con limiti di velocità assurdi ??? Saprei che terminologia usare ma già una volta son stato censurato perchè la verità fa male !

    2. vero: i velox saranno installati sulle strade provinciali gestite quindi dalla provincia (gabelliera) governata dai sodali di rolfi-paroli. andiamo adagio anche a concesio, iseo e passirano così diamo una mano pure ad abolire le province.

    3. Secondo me il problema lo creano i motociclisti:il lunedi mattina i giornali locali di mezza italia sono pieni delle loro bravate da ragazzini(o dei loro necrologi)….

    4. gli autovelox sono sulle strade provinciali non c’entrano nulla i comuni (concesio, passirano ecc..) che non incasseranno nemmeno 1 euro!

    5. Io non mi preparo a nessuna supertassa: rispettare i limiti non è difficile. Basta semplicemente fare quello, senza piagnistei. Poi non va bene il limite? Chi l’ha imposto? In altri casi si dice che il "popolo" ha scelto con il voto: perchè in questo caso no?

    6. spero che serva per tutti quei bullacci prepotenti in sella alle loro moto….basta fare un giro sulla litoranea del lago d’iseo il sabato e la domenica per vedere come una statale diventi una pista personale per questi " disgraziati " ( non tutti, ma buonissima parte del popolo dei bulli )…poi leggi che si sono schiantati a destra e a sinistra, affari loro, ma io alla mia vita ci tengo !

    7. I "bullacci prepotenti" di solito inclinano la targa in modo che non si veda in fotografia (e mai una volta che li vedano passare con la moto manomessa in quel modo, si vede; strano che li vediamo solo noi che non possiamo dare le multe). Però qui la questione è un’altra: gli autovelox che rilevano le infrazioni di tutti i veicoli. E quelli che se ne lamentano. Per non lamentarsi, c’è un modo facilissimo: basta rispettare i limiti!

    8. ok va bene dare multe per eccesso di velocita’. non mi piace il modo di darle dai telematico ti arriva dopo un mese e tu dovresti ricordarti che sei passato di la, e si ti ricordi dalla foto. poi credo che il limite vada modificato forse un pochino non siamo piu nel 60 quando una 500 fiat aveva bisogno di 70 80 metri per fermarsi sono un po cambiate le pastiglie dei freni. per ultimo facciamo lavorare un po i vigili e magari controllerebbero anche lo stato di ebrezza e magari anche se si a la patente ecc. . se continuano cosi a mettere autovelox anche sulle piante vedremo sempre piu vandali andare ingiro senza targa , tanto la polizzia locale è tutta in ufficio a prender nota delle targhe con autovelox.

    RISPONDI