Riva e Sirmione, nasce l’alleanza del Garda per “sfondare” nel mercato tedesco

0

Il club di prodotto Riva del Garda MICETerme di Sirmione e Turismo e Congressi Sirmione del Garda hanno stilato un accordo per una comune attività di promozione e commercializzazione sul mercato tedesco. La sinergia, messa in atto con la collaborazione dell’agenzia PSnetwork Marketing & PR di Monaco di Baviera, nasce con lo scopo di far percepire Riva del Garda e Sirmione come destinazione con un’immagine unica in ottica congressuale e incentive.

“L’accordo nasce dalla consapevolezza di quanto sia più efficace promuovere un territorio e non una singola località e di come le nostre due realtà abbiano caratteristiche compatibili ma differenti, tali da non renderle competitive tra loro ma, anzi, vantaggiosamente sinergiche”, afferma Alessandra Albarelli, responsabile del progetto Riva del Garda MICE. “Il nostro obiettivo è quello di riuscire a presentare l’offerta complessiva di tutto il bacino del lago di Garda e i buoni presupposti non mancano: Verona & Lago di Garda Convention Bureau, infatti, sta attentamente valutando la possibilità di aderire al progetto e auspichiamo di poter presto contare anche sul patrimonio di strutture ricettive della sponda veronese”.

“La nostra prima uscita ufficiale è coincisa con la partecipazione a IMEX”, prosegue Abramo Vincenzi, Amministratore Delegato della Società Turismo e Congressi Sirmione del Garda srl “e gli ottimi riscontri ottenuti ci hanno confermato di aver intrapreso un cammino capace di darci un riscontro significativo in termini di business. Il mercato tedesco è, infatti, molto maturo: il lago di Garda non è solo conosciuto ma anche e soprattutto vissuto da molti per il turismo leisure come ci viene confermato anche dai dati rilevati da Terme di Sirmione. Questo ci permette di non dover fare alcuno sforzo di promozione del territorio concentrando quindi tutte le energie per far conoscere le nostre risorse per il settore degli eventi: dai centri congressi agli hotel, dalle attività incentive e post congress basate sullo sport a quelle incentrate sul termalismo, senza certo dimenticare le incomparabili ricchezze in termini di arte, enogastronomia e cultura”.

Il prossimo appuntamento per l’alleanza del Garda è il 21 luglio, a Monaco di Baviera. Qui le due realtà incontreranno 60 buyer provenienti dal mondo aziendale e associativo durante una serata che sarà anche l’occasione per far conoscere le tipicità culinarie del territorio create dallo chef de L’Orangerie, il ristorante del cinque stelle Grand Hotel Terme di Sirmione.

Comments

comments

LEAVE A REPLY