Santi, demoni e briganti per la Notte Letteraria di Serle

    0

    Dopo il successo dell’edizione 2010 torna la Notte Letteraria di Serle, una serata che vede protagonisti i racconti più conosciuti del paese raccolti e trascritti da Bernardo Zanola nel libro Leggende di Serle e di confine (editrice La Rosa).
    Nel buio notturno, seguendo un percorso illuminato soltanto attraverso le torce che ognuno porterà con sè, gli spettatori di Acque e Terre incontreranno il mistero delle leggende popolari e di questi “santi, demoni e briganti” che le popolano e animano.
    Quattro attori dislocati fra rocce bianche, anfratti e alberi secolari nella bellissima location dell’altopiano di Cariadeghe leggeranno i racconti più suggestivi dell’opera e permetteranno al pubblico di immergersi in un’atmosfera unica. Grazie a questa serata l’uomo “di oggi” verrà riportato a quell’inquietudine, quella trepidazione e quell’inspiegabile che caratterizzano e fondano le leggende. Tra tutti i partecipanti verranno estratti anche alcuni fortunati vincitori che riceveranno in omaggio alcuni libri sui racconti e le leggende popolari , offerti da Il Libraccio di Brescia.

    Il ritrovo e la partenza sono presso la Casa degli Alpini a Cariadeghe dalle 21,30 ogni 30 minuti per gruppi di 35 persone.
    Iscrizioni telefoniche 030.6910000 Comune di Serle oppure in serata rispettando l’ordine di arrivo e a completamento del numero di partecipanti di ogni gruppo.
    Il percorso nei boschi è semplice ma non consente la partecipazione di persone con difficoltà motorie. È necessaria la dotazione di scarpe comode, di una torcia elettrica e di un abbigliamento adatto alla temperature notturne di montagna (Altopiano di Cariadeghe: 1.000 ca sul livello del mare). Vale la responsabilità personale.

    SANTI DEMONI E BRIGANTI
    La notte letteraria di Serle, con Davide Pini Carenzi, Ermanno Nardi, Francesco Angelo Ogliari, Lorenzo Sperzaga, in collaborazione con Pro Loco, i volontari della Protezione Civile e il Gruppo Alpini di Serle

    Serle – ritrovo presso la Casa degli Alpini a Cariadeghe
    con partenza ogni 30 minuti per gruppi da 35 persone
    Associazione Culturale Elea

    In caso di maltempo lo spettacolo verrà recuperato venerdì 15 luglio.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY