Il Brescia non paga l’ultima rata per Diamanti, il West Ham chiede la sospensione del contratto

0
Bsnews whatsapp

Con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale il West Ham ha reso noto di avere chiesto alla Federcalcio italiana di sospendere la registrazione del contratto di Alessandro Diamanti con il Brescia con effetto immediato. "Il giocatore italiano – si legge sul sito del West Ham – fu trasferito a Brescia nel mese di agosto 2010 per 2.2 milioni di euro. A causa del mancato pagamento da parte del Brescia dell’ultima rata di quella transazione, il West Ham ha chiesto alla FIGC di sospendere la registrazione del giocatore e alla Fifa di applicare sanzioni sportive fino a quando la questione non sarà risolta".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Che vergogna…stiamo cadendo sempre più in basso e non vedo vie d’uscita! A inizio giugno tutti a parlare di nuovi soci, cordate, società da rinnovare, capitali freschi. Poi non si è saputo più nulla. Mah

  2. Ho gia postato OT..vorrei un giornalista , serio, che semplicemente si chiedesse che fine hanno fatto i 35 milioni di diritti SKY dei quali la stampa locale – appunto – scriveva nel giugno 2010, e che sarebbero piovuti nelle casse del Brescia calcio: oggi, il debito e’ fisso sui 30 pioppi, la campagna acquisti per la serie A e’ stata fatta a costo ZERO: eder bufala che fosse comprato, Diamnti stoccato per meta’ (!) altri tutti a parametro zero… dove son finite le palanche? O era una balla che sarebbero arrivate? mah? si potra’ mai sapere?

  3. sig. haynau lei fa bene a chiedere chiarimenti e, mi creda, ne vorrei anch’io ma l’importo dei diritti TV da lei indicato non corrisponde al vero: in realtà per il brescia erano previsti dai 18 al 22 mln (fonte gazzetta, luglio 2010), poi, alla fine, non le so dire se ne siano arrivati 18 o 22 ma sono comunque dal 50 al 40% in meno di quanti da lei indicati.

  4. CORIONI & C. FATE FINALMENTE UN’OPERA BUONA: ANDATEVENE!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. grazie a non-giornalista per la sua informazione; forse la cifra di 35 milioni era una ipotesi complessiva comprendente anche incassi (poca roba),contributo della Lega (qualche milione), sponsor e pubblcita’ varia, qualcosina di sicuro anche da Rai e mediaset. Comunque sia la mia impressione (impressione, ribadisco) e’ che i conti non tornino: campagna acquisti senza spendere un tolino (eder prestito, diamanti mezzo stoccato…altri a parametro zero) Debito ancora intatto con le banche. Non posso pensare che abbiamo speso tutto in stipendi…ma forse il nostro nuovo inno sara’ il mitico "Viva la nostra Bressa, cita’ dei boletare…i mangia, i bef e i stoca…"

  6. il prestito oneroso di eder è costato 1,8 milioni, diamanti 2,2 (oggi skysport sostiene che il brescia li avrebbe pagati tutti) poi gli ingaggi sicuramente molto alti per diamanti, caracciolo, zebina, eder ed inutilmente alti per possanzini (non utilizzato), sereni (lasciamo perdere), zanetti (sempre rotto) e l’allenatore beretta (durato un mese)… tenuto conto che gli ingaggi netti arrivano quasi al doppio con le tasse… credo ce ne sia abbastanza per dire che sia stata una gestione economicamente dissennata, come ammesso dallo stesso corioni e soprattuto visto l’esito finale…

RISPONDI