La Lega in piazza: “Immigrati, serve più rispetto per la città”. Il Pd: chiedete la dimissioni di Maroni

    0

    Ora basta, Brescia esige rispetto. E’ quanto è stato ribadito oggi, nel tardo pomeriggio, in piazza Loggia dove si è svolta la manifestazione della Lega Nord contro "quegli immigrati che vogliono  imporre a Brescia i propri usi, costumi e tradizioni”. Brescia è prima di tutto dei bresciani, ha spiegato il segretario della Lega Lombarda Giancaro Giorgetti “Chi vuole venire qui e pensa di comandare ha sbagliato di grosso, deve sapere che ci sono leggi e regole che devono essere rispettate”. Il segretario della Lega Valcamonica Mario Maisetti ha invece ricordato le difficoltà di gestione dei profughi di queste settimane, concentrati in misura “non equa” in valle, in particolare a Corteno Golgi.

    Nel mirino dei leghisti i clamorosi episodi di protesta verificatesi a Brescia negli scorsi mesi: dall’occupazione della gru alla protesta in piazza Duomo fino alla salita sul tetto della Loggia del migrante marocchino. La manifetsaizone si è aperta con la deposizione di una corona di fiori alla stele per i caduti della strage del 28 maggio 1974. In piazza circa 100-150 persone mentre sul palco tutti i big bresciani del Carroccio: dal vicesindaco di Brescia Fabio Rolfi alla presidente del consiglio comunale Simona Bordonali, dall’assessore provinciale Aristide Peli al sindaco di Adro Oscar Lancini. Presdente anche l’eurodeputato Mario Borghezio.

    Dopo le critiche della Cgil, la manifestazione della Lega ha provocato la reazione del Pd:  “Invece di andare in piazza la Lega dovrebbe chiedere le dimissioni del ministro dell’Interno Maroni”. E poi, rivolgendosi al sindaco Paroli: “Ma non aveva detto che piazza Loggia non sarebbe più stata concessa per manifestazioni di partito, soprattutto di sabato?”

     

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. una manifestazione NAZIONALE che raccoglie 100-200 persone tra dirigenti, quadri e praticamente nessun cittadino è un fallimento grave per un partito.

      è il fallimento di chi, all’interno della lega, vuole la lega dura e pura come risposta alla delusione dell’esperienza governativa che non ha portato al raggiungimento di nessuno degli obbiettivi iniziali.

      significativa la presenza sul palco di borghezio che ha inneggiato alla secessione e del sindaco di adro, lancini, che si è dichiarato orgoglioso di essere razzista.
      rolfi invece ha annunciato la vendetta contro magazzino 47 proiettando così la lotta politica al livello della "guerra tra bande".

      debolissima e destinata al fallimento è la proposta politica uscita dalla manifestazione, ovvero la raccolta di firme per obiettivi ridicoli e impraticabili,

      ne esce una immagine sconcertante di un partito allo sbando incapace di rispondere alla propria profonda crisi politica.

    2. al tg di teletutto io ho visto una 50 di persone,tra dirigenti capigruppo assessori ecc ecc!!!e la folla???i militanti???o mancava vino e salamine…..???

    3. Eravamo il triplo in piazza della Loggia a protestare con le biciclette contro Rolfi,dei leghisti oggi in piazza; per cui si può dire che se quella della LEGA NORD era una manifestazione nazionale, la protesta delle biciclette era planetaria! Da Brescia è iniziata la sconfitta politico-culturale della Lega.

    4. Eravamo il triplo in piazza della Loggia a protestare con le biciclette contro Rolfi,dei leghisti oggi in piazza; per cui si può dire che se quella della LEGA NORD era una manifestazione nazionale, la protesta delle biciclette era planetaria! Da Brescia è iniziata la sconfitta politico-culturale della Lega.

    5. Fa ridere perchè a leggere i vostri commenti sembra che pd e sinistre varie siano all’80%….poi si va a votare e il pd prende grandi bastonate…come sempre per voi piazze piene,urne vuote

    6. già già… mi parlavano di bastonate elettorali anche amici di milano, novara e pavia ma non ho capito cosa intendessero e non ho voluto approfondire…

    7. Per una volta Piazza Loggia è stata di un colore alternativo, forza Lega, forza Brescia, basta essere ostaggio di 4 clandestini e servi di associazioni e sindacati anti italiani!

    8. Per una volta Piazza Loggia è stata di un colore alternativo, forza Lega, forza Brescia, basta essere ostaggio di 4 clandestini e servi di associazioni e sindacati anti italiani!

    9. contatevi…e capirete che ormai siete solo verdi di rabbia…per fortuna esiste l’ antidoto: trota lessa il mattino, trota ai ferri a mezzogiorno e trota salmonata alla sera

    10. voi leghisti parlate come se aveste il 30% dei voti,…ma tra poco vi sorpassa anche Vendola!!!!ricordatevi che avate il 10%neanche!!!!!!!

    11. Tante volte non contano i numeri di chi partecipa ma le cose che si dicono .
      Ieri si è rivista una Lega di lotta politica per affermare la legalità ,si sà che molti che fanno parte della maggioranza silenziosa non vanno in piazza, e che se qualche politico la pensa diversamente PD ecc. Ecc. Sono coloro che non hanno mai intervistato i cittadini per strada per capire che i Bresciani di quei presidi di extracomunitari clandestini ne hanno piene le scatole .
      Forse i giornali bresciani che si sa non sono pro Lega dovrebbero spiegare bene la direttiva del Ministro Maroni che obbliga il datore di lavoro a dimostrare che forti e baldi giovani tunisini marocchini nigeriani che si appendono alle grù alla Loggia sono Colf eBadanti, qui non è stato illuso nessuno , si sono fatti illudere loro da chi "diritti per Tutti " per esempio non lottano per gli extracomunitari ma lo fanno per crearsi un bacino di voti che oggi non hanno sulla pelle di questi disgraziati,questa e la verità diciamolo una volta per tutte ,e in particolar modo mi riferisco ai giornali che tendono ad enfatizzare altri messaggi denigratori nei riguardi di chi invece vuole far valere il rispetto delle leggi .
      Faccio anche una riflessione non è che i poteri forti i massoni le lobbies Bresciane non riescono ad intascare soldi con gli amministratori della Lega ???? Lascio a chi ha buon senso la risposta

    12. Vedrete che x la festa della lega saranno di più tutti a sbucciare cipolle e a cantare gli immigrati " te cianno mai mandato a quel paese, sapessi quanta gente che c’è stael primo cittadino è amico mio,tu digle che te cio mandato io…"

    13. beh a portare in piazza immigrazti clandestini che non hanno nienete da fare alla mattina alla sera, come quelli del magazzino sono capaci tutti…

    14. tra un po’ bisognerà fare le manifestazioni per proteggere i leghisti dall’estinzione, come per i panda. i panda però sono più simpatici.

    15. Si, invece si vede che i "lavoratori leghisti" al sabato pomeriggio erano tutti impegnati al tornio… Ma va là, ciciarù: tolti assessori, consiglieri e dirigenti vari c’erano quattro gatti! Manifestazione nazionale… la dice lunga!

    16. 4 gatti….mica è stupida la gente…non regge più il partito di lotta e di governo. Non siete capaci di governare.
      e poi…i leghisti erano tutti a lavorare? ahahahahhaha hahahhaahha hahahahahahahahhahahaha hahahhahahhahahahahahahahahahahahhahaha hahahahahahaha hahahahahahahh ahahahahhahahhah è l’unica risposta che vi meritate!

    17. Lega o non lega,onore a chi lotta contro la società multirazziale voluta a tutti i costi dai soliti noti…. ai sinistri che mostrano i muscoli vorrei ricordare gli ultimi 60 anni di sconfitte(o quasi) elettorali e le percentuali ridicole del pd in provincia….

    18. Smettetela di attaccare la Lega, che è un partito serio. Ieri in piazza della Loggia non c’era la manifestazione nazionale della Lega ma una puntata del Bagaglino

    19. I maldestri i muscoli dovevano mostrarli ieri: abbiamo visto che si sono un po’ ammosciati… I "monorazziali" sono stati sconfitti dalla storia sessant’anni fa: fatevene una ragione.

    20. Celebrazione del fallimento e del distacco dell’elettorato d’opinione che, palle sulla secessione e dei politici nuovi al servizio dei contribuenti a parte, ha capito che questi vogliono solo conservare il posto e goderne gli onori.C’erano solo i, secondo il linguaggio burocratico di Roma ladrona, "militanti in S.P.E."(servizio permanente effettivo):i corrispettivi del defunto pci.Lega nepotistica ed autoreferente, sul viale del cimitero..

    21. fuori invece c’erano i magazzini con la bava alla bocca, 4 sfigati straccioni che pensavano di contastare violentemente e si sono ritrovati presi a calci nel culo da digos e buon senso…

      Brescia ai Bresciani!!! E clandestini a calci nel deretano!

      Patetici i due tentativi di aggressione portati dai magazzinieri, 47 cos’è il morto che parla? o che prende pedate in culo?

    22. Ma le famose contromanifestazioni dove erano? A parte 2 disturbatori mezzi ubriachi e 10 immigrati così composti da sembrare leghisti (ma forse erano schierati contro gli illegali che gli passano davanti) chi c’era?

      Ma ditemi? il famoso antagonismo? dove era? bo? però fa piacere vedere che gli immigtrati regolari si battono per i loro diritti e mandano a quel paese i clandestini della gru con associazioni varie al seguito..

    23. adesso vi lamentate pure che non vi hanno contestato in piazza. proprio patetici. siete rimasti nel vostro torbido brodo.

    24. ridicoli…. 3 gatti che manifestano contro loro stessi, visto che al governo, in regione, in provincia e in comune ci sono loro…

    25. questi flop capitano quando pur avendo responsabilità di governo non sei in grado di fornire soluzioni: non abboccano più nemmeno gran parte dei tuoi…

    26. Luisella, se non vi inventate qualche aggressione fantasma non vi caga nessuno!!! Adesso vi lamentate che nemmeno vi contestano, a parte "due ubriachi". Gli immigrati che vogliono lavorare regolarmente si battono per i loro diritti GRAZIE alle associazioni che li sostengono. A parte non aver visto nessuna folla oceanica alla manifestazione NAZIONALE della lega, non ci si è visto nessun immigrato. Chissà perchè. Guardate che le fregnacce non se le beve più nessuno, tranne quelli attaccati col vinavil alle poltrone (e poi ci dicevano della DC!!!).

    27. Luisella,tranquilla,gli immigrati c’erano e stavano in mezzo a noi,perche’ erano persone stufe di veder gente che si fa i comodi propi e gli passa regolarmente davanti………

    28. Anche alle ultime elezioni amministrative ce n’erano molti di immigrati impegnati per la lega a distribuire il materiale propagandistico, poi si è scoperto che erano pagati da una ditta per farlo.

    LEAVE A REPLY