Persi e ritrovati. Stasera a Clusane di Iseo

    0

    C’era una volta un bambino … che un giorno trovò un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste.
    Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole, perché è triste questo pinguino? Il bambino decide quindi di trovare il modo di rispedire il pinguino a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno,  i pinguini vivono tutti al Polo Sud.
    …ma se in realtà il Pinguino non volesse proprio tornare a casa?

    Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi.
    Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
    Ma un viaggio può veramente avere una fine?

    Teatro Telaio – Persi e ritrovati. Storia di un bambino e di un pinguino

    Sabato 9 luglio, Clusane di Iseo, Piazzetta della Chiesa Vecchia, ore 21.15

    Regia: Angelo Facchetti
    Drammaturgia: Angelo Facchetti
    Con: Michele Beltrami e Paola Cannizzaro
    Scenografia: Francesco Levi
    Età consigliata: dai 4 ai 10 anni

    Note:collaborazione alla drammaturgia di Silvia Mazzini
    scenotecnica di Mauro Faccioli

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome