Centinaia di giovani bloccati sull’Isola dei Conigli per ore a causa di un violento temporale

    7

    Tutto è bene quel che finisce bene, soprattutto se c’è prevenzione, professionalità e coordinamento. Il fatto: un gruppo di ragazzi di 1200/1500, riuniti ieri sera sull’isola dei Conigli per una festa. L’organizzazione dell’evento aveva previsto che i ragazzi fossero trasferiti dall’isola alla terra ferma intorno alle 23, per mezzo di alcune unità adibite al trasporto pubblico. Per le imbarcazioni, a causa dell’arrivo improvviso di un temporale, con scariche elettriche, lago molto mosso e raffiche di vengo da nord di 40-50 nodi, non è stato però è purtroppo possibile raggiungere l’isola.

    Date le condizioni meteo e l’imprevisto isolamento, i ragazzi – impauriti, bagnati ed infreddoliti, preso atto della impossibilità di un trasferimento sulla costa con i natanti previsti – hanno ripetutamente telefonato alla centrale operativa della Guardia Costiera, sollecitando un urgente intervento.

    La centrale operativa del 1530 (in contatto con tutte le forze), ha quindi prontamente coordinato le operazione di intervento contattando i comandi provinciali dei Vigili del Fuoco di Brescia e Verona, i Carabinieri di Salò e i Volontari del Garda, disponendo l’invio urgente dei propri mezzi sul posto, tenendo conto che a causa del basso fondale presente in zona, delle condizioni meteo e del moto ondoso del lago, solo i mezzi minori avrebbero potuto prendere parte alle operazioni di trasbordo.

    Tutti i ragazzi, grazie al sollecito intervento della Guardia Costiera, sono stati presi e, a gruppi, trasportati e messi in sicurezza a porto Torchio, a Manerba, assistiti da personale del 118, dai Carabinieri e dalla Polizia Locale di Manerba, anch’essi coinvolti nelle attività di soccorso.

     

    Comments

    comments

    7 COMMENTS

    1. che pirla, un altro posto dove fare la festa non c’era ? e nessuno dei……fanciulli si è accorto che stava arrivando il temporale ???? figura da polli, spero siano tenuti a pagarsi le spesine per l’intervento dei…soccorsi !
      massa di pirlot

    2. …ooooooooo irene, è stato brutto brutto ????
      hai avuto tanta paura e ti sei bagnata di pioggia ??
      e guardare ogni tanto per aria e scrutare l’orizzonte no eh ?? …..su, dai ci mancavano i corazzieri a cavallo e poi c’erano tutti……ha, dimenticavo, …..ma chi paga ??

    3. ahahah peccato che non ci sono andato mi sarei divertito a stere sull’isola con l’uragano di ieri sera,altro che chiamare i soccorsi!

      comunque ieri ero sul lago proprio mentre è arrivata la tempesta e posso asicurare che fino alle 10 10 e mezza splendeva la luna e tutto ci si poteva aspettare tranne che la pioggia,tempo 15|20 minuti e da salò è arrivato il finimondo in pochissimo tempo.

    LEAVE A REPLY