Lite dopo la disco: ubriaco aggredisce l’amico a bottigliate

    44

    Dopo aver trascorso una serata in discoteca con un amico, in stato di ebbrezza, lo aggredisce per futili motivi. La Volante è intervenuta ieri alle ore 07.00 in via Val Saviore, per una segnalazione di lite in strada tra due cittadini stranieri, i quali, dopo aver trascorso la nottata in discoteca, attendevano l’arrivo dell’autobus che li avrebbe riportati a casa. Durante l’attesa i due hanno iniziato a discutere per futili motivi finchè uno dei due, un cittadino del Burundi, del 1979, raccolta da terra una bottiglia di vetro, l’ha rotta e, dopo essersi volontariamente ferito al petto, ha poi aggredito l’amico, un cittadino senegalese del 1979, procurandogli una vistosa ferita al volto. Questa versione dei fatti, confermata anche da un testimone presente sul posto, ha portato gli agenti ad arrestare il cittadino del Burundi per lesioni aggravate. L’altro, irregolare sul territorio, è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per gli atti dovuti. Entrambi, medicati presso il Pronto Soccorso , hanno riportato una prognosi di sette giorni ciascuno.

    Comments

    comments

    44 COMMENTS

    1. Non commentate tutte le notizie così o questo giornale (come hanno fatto altri giornali) comincierà a censurare la cronaca nera che vede protagonisti i nostri simpatici amici immigrati….e noi dovremo leggerle altrove

    2. Le notizie di cronaca le troverai sempre e dappertutto: servono a cercare di cementare il consenso anche dove non c’è più…

    3. strano credevo che i musulmani non bevessero…..a casa loro non di sicuro, quì nella patria di tutti i diseredati del mondo si…..
      li accolga il vaticano che ciancia tanto, ma non ne ha uno che sia uno !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    4. Ritorna alle elementari, ciciarù: in Burundi l’87% della popolazione è cristiana, contro l’1% di musulmani! Parli per dare aria alla lingua?

    5. Si, intanto tu la tua bella palata l’hai presa perchè parli a vanvera senza sapere neanche quello che stai dicendo… Sei ancora a tempo per l’iscrizione alla prima elemetare, vai va’!!!

    6. Caspita che battutona che hai fatto… Dovrebbe anche far ridere secondo te? Hai detto una panzana, ti ha sgamato alla grande il primo che è passato! Hai fatto una figura di palta e sei ancora qua a scrivere… che figura… falla al bar una parte così, che cambi bar per la vergogna, ciciarù…

    7. Si, si. Lo vedono anche gli altri lettori chi è qui che ha dei problemi… Io sono sanissimo; so leggere e ho letto la tua sparata che denota ignoranza crassa. Le tue risposte da asilo non fanno che peggiorare la tua figuraccia… Pensa prima di parlare: se no ta set ‘n ciciarù e basta…

    8. parli forbito o parli per sentito dire ?
      le tue sono solamente cianciate maestrino, inizi tu a tirare palle di m….., quindi aspettati una risposta pari alle tue o pseudo guru del nulla e ameno sapientone
      della morra……….

    9. Be’, a uno che scrive una cazzata come la tua, mi sembra il minimo farla notare. La figura di m l’hai fatta tu: rassegnati…

    10. e poi sinceramente ma chi se frega di due che si danno bottigliate, dovevano insistere di più…..hahahahah, muto maestro !

    11. apri bocca solamente per ruttare minchionerie, cazzate le dici tu da mattina a sera e da sera a mattina, così passi il tempo…….ma mi viene pure un dubbio, non è che eri presente e per caso hai preso qualche botta accidentale sulla crapa ??

    12. Eh, si: "chi se ne frega". Però sei lì a commentare scrivendo panzane colossali. Ma oltre "maestrino" sai andare? Si vede che per usarlo sempre come insulto, ti deve essere rimasto un brutto ricordo della scuola…

    13. ma sai a me che c…..me ne importa di quello che pensi e dici tu, però inizi tu a aizzare la gente con le tue dotte conclusioni, parli di 87% di cristiani e il 1% di musulmani e fa 88%…..e il restante 12% ?
      hai una concezione della matematica parecchio personale, e poi che ne sai tu se questo è cristiano o musulmano ? quindi ti tiri sui maroni un macigno di inesattezze…..maestrino

    14. dovresti passare il tuo tempo a ripassare le tabelline maestrino e poi quando le hai capite bene, provare a fare di conto se ci riesci…..hahahahahah, poi tra qualche decennio iscriverti alla bocconi e fare un master all’estero, magari un burundi

    15. Ma ti devo anche rispondere? Ti chiedevo di pensare prima di parlare, ma se le tue pensate sono queste, lascia perdere, dai! Ti sei mai immaginato che ci sono altre religioni oltre a cristianesimo ed islam? E che c’è anche chi non pratica nessuna religione? Sono concetti eccessivamente gravosi per i tuoi neuroni? Dai, trovati un maestrino che ti da lezioni quest’estate, che ne hai parecchio bisogno…

    16. Le tabelline? Ma lo sai che quelle servono per le moltiplicazioni e non per le somme? Lo dicevo che devi iscriverti alla prima elementare. Se ti accettano, ovviamente…

    17. dammele tu le lezioni, prima però vai al bar e fatti una decina di pirli con l’oliva che poi sei più loquace e lesto nel fornire le dotte elucubrazioni……

    18. Te ne ho già data una abbastanza sonora di lezione, con le percentuali di cristiani e musulmani nel Burundi. Ma non te ne sei accorto. Solo tu, però. Chi legge invece forse si è fatto un’idea delle tue fanfaronate…

    19. le tabelline perchè si inizia da quelle guru, un per uno uno, due per due quattro……o ti senti già in grado di fare le somme…uno + uno due…..
      dubito, se fai di conto come scrivi….ma dove sei stato bocciato in prima ? ad afragola o a palermo quartiere zen?

    20. Mestrino? Mica sono di Mestre. Neanche di Palermo o Afragola. Ma tu che metti le olive nel pirlo, niente niente sei un giargianese?

    21. Ha fatto la battuta… Ride solo lui però. Delle sue figure di m fatte qui dicendo un paio di panzane da circo, possono ridere tutti i lettori del sito…

    22. maestro paracarro, ti ringrazio per le tue precisazioni e solerti puntualizzazioni, ora dedicati con serietà e dovizia alla cura prescritta, non temere di lesinare e dacci dentro con perseveranza, su in fondo due kili di ansiolitici al dì sono poca cosa…….hahahahahahahah
      dutur petologo

    23. Sempre più imbarazzanti e tristi le tue risposte. L’imbarazzo è per gli argomenti; la tristezza è perchè ridi. Solo tu.

    24. mi mancheranno le tue assertazioni, vai sul vocabolario e vedi l’etimologia della parola asserire….arrogati la tua di verità che io mi tengo la mia dutur dei miei stivali, guru dalla boca larga

    25. si rido eccome, rido perchè vedo la tua assodata incapacità di sostenere le tue strampalate tesi demografiche e non hai da insegnare proprio un bel nulla professorone da bar sport, quindi se getti la pietra questa ti ritorna diritta in faccia……..e poi fa male !

    LEAVE A REPLY