Pensionati in piazza contro la manovra finanziaria: “Pagano sempre i soliti”

0
Bsnews whatsapp

Sono quasi 400 le persone che questa mattina, dalle 10, hanno affollato il cortile di Palazzo Broletto, sede dela Prefettura di Brescia, per il presidio indetto dai Pensionati Cgil Cisl Uil che protestano contro “l’iniquità della manovra finanziaria". Manovra, hanno spiegato i sindacati, "che colpisce le fasce più deboli della popolazione già impoverite dai precedenti provvedimenti di tagli alla spesa sociale, dalla mancanza di atti concreti per rimediare alla continua perdita di valore delle pensioni e dall’assenza di interventi decisivi a favore del lavoro, dell’occupazione e dello sviluppo”.

A ricordare i contenuti della rivendicazione sono stati Cadenelli dello Spi Cgil, Belletti della Uilp Uil e Roberto Ravelli Damioli, neo Segretario generale della Fnp Cisl Vallecamonica-Sebino che si è affiancata all’iniziativa promossa dalla Fnp Cisl di Brescia. Una delegazione guidata da Alfonso Rossini, Segratrio generale dei Pensionati Cisl di Brescia, è stata poi ricevuta  in Prefettura dove ha consegnati il il documento dei Pensionati Cgil Cisl Uil che sintetizza l’insoddisafzione e la preoccupazione per i provvedimentio che da domani saranno all’esame delle aule parlamentari.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. han ragione,non fosse che e’ l’ennesima dimostrazione ad orologeria………io non mi ricordo proteste coi governi dini,d’alema o prodi,e si che anche loro non erano teneri coi pensionati…….

  2. Ricorda male. Comunque io invece mi ricordo bene la campagna elettorale di quelli che "non mettono le mani nelle tasche degli italiani"…

  3. Lei non ricorda male a proposito dei sindacati concertativi, ma che questa finanziaria non sia la peggiore degli ultimi 30 anni è difficile dimostrarlo. Infatti i pensionati che non a caso sono tali se lo ricordano benissimo e, pertanto, manifestano come possono anche perchè quello che sta accadendo in queste ore alla borsa affari è eloquente di una situazione che ancora una volta dimostra che a pagare sono sempre i soliti noti, mentre l’evasione fiscale dei altri soliti noti dilaga come un mare in tempesta, mentre il Governo se ne frega.

  4. Per chi non ha memoria, basta fare una seplice ricerca in google. Una per tutte: dal sito internet del Prtito Pensionati "COMUNICATO STAMPA – 08/11/2007
    SABATO 10 NOVEMBRE A BRESCIA MANIFESTAZIONE CONTRO L’INERZIA DEL GOVERNO (PRODI) SUGLI AUMENTI DEI GENERI ALIMENTARI
    Sabato 10 novembre 2007 alle ore 11, presso il mercato di Brescia, Largo Formentone, il Partito Pensionati manifesterà per chiedere a Comune e Provincia di Brescia la riduzione dei prezzi dei generi alimentari per i pensionati e famiglie a basso reddito. In forma di protesta contro l’inerzia del Governo Prodi, saranno distribuiti GRATUITAMENTE ai pensionati del mercato PACCHI DI PASTA.
    "

  5. caro,io parlavo dei sindacati,non del partito pensionati,che pero’ ha anche lui alcune mancanze………e non stavo mica dicendo che non abbiano torto,anzi,li capisco in toto,e mauri,io me ne ricordo anche di molto peggio,lasci stare,roba da strappare la pelle……

  6. Caro, siccome hai scritto "e si che anche loro non erano teneri coi pensionati", se uno legge l’italiano secondo te cosa c’è scritto? I sindacati?

  7. Vabbè. Sei stato smentito platealmente, mikele. Fai ammenda e finiscila lì. Oppure tra un po’ dirai che hai scritto "nero" ma bisogna intendere "bianco". Caro.

  8. no,non faccio il politico,per cui bianco e’ bianco e nero e’ nero,ma che tu mi venga dire,che quando amato o prodi o dini(scegli quello che preferisci)si videro dimostrazioni della triade sindacale,mi spiace,ma non corrisponde al vero.e se insisti con sta linea vuol dire che chi dice bianco per dire giallo,sei tu…..ho una certa eta’,ma per fortuna il tedesco famoso non e’ ancora venuto a trovarmi

  9. il finiscila li,la dice gia lunga sulla tua capacita’ di sopportare una discussione con chi ha idee e ricordi diversi dai tuoi………….

  10. Curioso: due "mikele" con la "K" che postano alla stessa ora ma sono due persone diverse. Davvero una coincidenza. Be’, meglio così. Ma tu sei quello che nell’altro post "chiede venia" o c’è un terzo "mikele" ancora che sta postando?

  11. Ok: bene (bel film, tra l’altro). Può interessare "26 settembre: duecentomila pensionati manifestano a Roma contro la manovra del governo Amato e i tagli alla previdenza" o sono ancora fuori tema?

  12. aggiungo un numero ,tanto per non fare confusione,io non ho mai detto che il partito pensionati non faccia il suo dovere ,guardando in facia a qualcuno,anzi,ma e’ la triade,specialmente ,quella piu a sinistra che manifesta ad orologeria,e questo non me lo puoi negare..perdonami se cambio tema,ma mi ricordo ancora fioroni che tagliava le ore di sostegno agli studenti disabili,nessun cenno di protesta,arriva la gelmini,apriti cielo…….ora,credimi,io so che la manovra puo’ e deve essere migliorata,ma purtroppo,nella situazione ,in cui siamo,non e’ che ci siano molte strade percoribili(e torno a ripetere ,i pensionati han tutte le ragioni del mondo a lamentarsi)

  13. sono d’accordo con i pensionati, hanno ragione, a pagare sono sempre gli stessi e, poi, mi domando come mai non ci sono tagli per la classe politica????….Tutto ciò è davvero scandaloso!!

  14. Le mani nelle tasche degli italiani sono state messe e come! e soprattuto in quelle dei pensionati e del ceto medio/basso. E la Casta se la ride …..
    Occorre reagire e protestare con coraggio

RISPONDI