Rezzato: moto in sorpasso si schianta contro auto. Morto sul colpo

    3
    Bsnews whatsapp

    Ore 23. La lunga domenica sulle strade bresciane è quasi al termine. Durante tutto l’arco della giornata tutte le strade della provincia sono state letteralmente invase da auto e moto, sia dai vacanzieri sia da chi ha cercato un po’ di refrigerio al lago o in montagna, giusto il tempo di una gita per scappare dal caldo di città e campagna. Giornata quasi conclusa, dicevamo, si sono registrati i soliti, numerosi incidenti ma fortunatamente nulla di troppo grave, nulla di tragico, solo sino alle 23 però. A quell’ora a Rezzato, lungo la strada statale 11, un motociclista che viaggiava con a bordo la compagna ha colpito in piena fiancata un’auto che stava percorrendo il suo stesso senso di marcia e stava svoltando a sinistra.

    L’urto è stato violento, e il motociclista finito sull’asfalto non si è più rialzato. Sotto shock invece il conducente della Citroen C3, l’auto coinvolta, quella che stava svoltando per entrare in via XXV aprile, senza gravi conseguenze l’impatto per l’altra passeggera della moto. I soccorsi non hanno potuto fare altro che constatare la morte del motociclista. Ancora da stabilire l’esatta dinamica dei fatti, assieme alle responsabilità per l’accaduto.

    E la lunga domenica rovente è finita con un forte acquazzone, che ha lavato via il sangue del motociclista dall’asfalto. 

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    3 COMMENTI

    1. SONO MESI,ANNI CHE AVVISIAMO I VIGILI CHE LA GENTE CONTINUA A SVOLTARE A SINISTRA DALLA PROVINCIALE NONOSTANTE IL DIVIETO!!!!!!!!!!ADESSO C’E’ UN MORTO!!!!!!!!!

    2. Certo che se i motociclisti rispettassero i limiti il bollettino di guerra del lunedi sarebbe meno pesante…sul polaveno gli autovelox hanno beccato uno a 180 km/h l’altra settimana

    3. gli automobilisti potrebbero aiutare mettendo la freccia prima di svoltare ,chi supererebbe un’ auto con l indicatore di direzione acceso?

    RISPONDI