Diritti per tutti contro i vigili: “Venditore senegalese aggredito senza motivo”

    108

    "Sbattuto a terra dai vigili senza un valido motivo" e, quindi, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. E’ quanto sarebbe accaduto – secondo quanto riferito oggi in una conferenza nella sede di Radio Onda d’Urto – al senegalese Diop Serigne Modu. Lo scorso 27 giugno, l’immigrato 36enne – in regola con il permesso di soggiorno, in possesso di regolare licenza e forte di un accordo con il direttore del supermercato – si trovava nella zona dell’Italmark di via Vivanti e stava vendendo la sua merce (acquistata da grossisti cinesi) ai passanti. Quando è stato avvicinato da due agenti della Polizia locale in borghese. I vigili – secondo quanto riferito da Felice Mometti di Diritti per tutti – avrebbero avvicinato l’uomo, chiedendogli i documenti e sequestrandogli la merce. Alle prime proteste, quindi, un agente avrebbe sbattuto Diop a terra, sedendosi sulla sua schiena per immobilizzarlo. Risultato: una spalla lussata e un’inutile chiamata al 118. Inutile perché, ha spiegato Mometti, "i vigili si sono ostinati a portarlo in via Donegani e l’ambulanza ha dovuto aspettare la sua identificazione per intervenire". Ma al (presunto) danno si è anche aggiunta la beffa di una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale "con il paradosso che nel verbale non si riferiva nemmeno del sequestro della sua merce". Una vicenda che il senegalese ha deciso di portare allo scoperto con l’aiuto di Diritti per tutti e l’avvocato Sergio Pezzucchi, che ha già depositato una denuncia sull’accaduto. "Per l’ennesima volta", ha commentato Mometti, "manifestiamo la nostra preoccupazione per il fatto che la Polizia locale viene utilizzata come il braccio di una parte politica e denunciamo il comportamento dei vigili. Sembra", ha concluso, "che si vogliano perseguitare gli immigrati e questa è soltanto la punta di un iceberg".

    Comments

    comments

    108 COMMENTS

    1. mometti, eri presente al fatto ? no, ti è stato riferito e basta ! preferisco credere a due vigili che a uno che ormai dell’italia ha capito tutto e bene come funziona….basta rivolgersi a diritti per tutti e il gioco è fatto, clamore, avvocati, etc etc…dovete vergognarvi, siete i primi a strumentalizzare anche l’aria che respirate, siete i primi a fomentare violenza verbale e pretesa ad ogni costo !! avete davvero tanto tempo da perdere. dire che la polizia municipale è il braccio violento è una vergogna, straparli perchè se hanno dovuto immobilizzarlo il tuo amico ci sarà ben stato un motivo ! prima di sparare sentenze accertati delle cose e senti anche le altre di campane, non solo la tua di parte !!
      ci vuole davvero un pelo così sullo stomaco per definire l’ ennesima volta….l’ennesima volta se mai te la devi leggere su tutti i quotidiani dove solamente immigrati e randagi vari ogni giorno sono al centro della cronaca nera e la gente non ne può più, sia di destra che di sinistra, o della lega o chi vuoi te, è ora di istituire anche DOVERI PER TUTTI caro signore !

    2. solidarietà alla municipale e ai due agenti !
      cosa volete fare signori di DIRITTI PER TUTTI, un nuovo caos o qualche altra manifestazione ???? AVETE TEMPO DA BUTTARE E ARIA FRITTA DA VENDERE, dovreste andare a fare un giretto dalle loro parti, quì non siamo in eritrea o in burundi, ci sono regole che DEVONO ESSERE RISPETTATE e voi siete i maestrini aciduli come vecchie zitelle che stanno alla finestre a contare a i passeri !!!

    3. bravo leonedibrfescia che associ gli immigrati ai randagi. Un esempio di rispetto per delle persone, non è anche questo un dovere ?

    4. questi non rispettano le nostre leggi, le nostre regole e creiamo un caso perchè è stato strattonato? ma fateci un piacere!!!!! se la municipale ha agito cosi’ è sicuramente a causa dell’atteggiamento dell’immigrato…questo è il paese del bengodi dove "loro" hanno tutti i diritti ed a noi rimangono solo i doveri…alla faccia delle associazioni che li proteggono..ma queste pseudo associazioni chi le finanzia?

    5. un nome peggio di questo non esiste…..a diritti per tutti aderiscono tutti gli extra del mondo perchè è una vera manna, a doveri per tutti solamente i bresciani……

    6. cosa doveva fare la polizia municipale ?
      portargli caffè e brioche ??
      ma state zitti e andate a lavorare diritti non per tutti solo per loro….

    7. c’è una prognosi di dieci giorni per un agente. e diritti per tutti lo accusa di violenza. basta bugie. VOGLIAMO ROLFI SINDACO!!!

    8. "la Polizia locale viene utilizzata come il braccio di una parte politica" VERGOGNATEVI. BUGIARDI! OFFENDETE CHI PRENDE 1000€ AL MESE PER DIFENDERE LA LEGALITA’.

    9. Quanto detto dai vigili vale fino a querela di falso, non fino a rilascio di conferenza stampa. Legge uguale per tutti anche per diritti per tutti. P.s.: fondiamo "Doveri per pochi"? V’immaginate una tavola rotonda con i presidenti di Diritti per tutti e Doveri per pochi?

    10. chi la mette subito in politica dimostra poco buonsenso. che c’entra la lega ? che cavolo c’entra essere o meno leghisti ?? quì si dice che la polizia municipale è il braccio violento…di cosa ??? di chi ????
      e che tiri in ballo a fare i campi di concetramento ????
      dimostri una ottusità davvero speciale, ci vuole pudore per dire certe stupidaggini !!!!!!
      LA POLIZIA MUNICIPALE NON è IL BRACCIO VIOLENTO DI NESSUNO, VERGOGNATEVI !!

    11. anche le fosse di catyn o le foibe erano un eufemismo………io prima di scaldarmi aspetterei,non mi stupirei se fosse vera la versione degli agenti(e purtroppo,neanche fosse vera quella del senegalese),ma,nel dubbio sto con gli agenti,che credo non avessero mnotivo di malmenarlo,cosi,perche era antipatico

    12. …ma ditemi, ditemi……quelli dell’ANPI che fanno ??
      banchetto sotto i portici ? sfilata con Gobbi in corso zanardelli ??? …….

    13. Ma l’italia è o non è un paese di diritto, e se così è dobbiamo aspettarci avvocati, associazioni, giudici. Poi, dopo le verifiche dovute se ne riparla e, se qualcuno ha mentito ne dovrà rispondere. Così funziona la legge nei paesi civili. Forse nella padania funzionerà meglio per gli evasori fiscali e meno per i normali cittadini.

    14. ma che strano. La notizia viene messa su questo sito alle 17.17 e alle 17.52 è già pubblicato il comunicato di Rolfi in cui si riportano fatti, verbali, prognosi. Mah…

    15. Vi è mai capitato di andare in paesi dittatoriali dove vige un ferreo sistema di polizia che controlla tutto e tutti e se ti permetti di tenere alta la testa e la dignità te la calpestano? Guardate che questa situazione l’hanno vissuta tutti a destra come a sinistra, per cui stiamo molto attenti a coprire certi comportamenti, perchè, a lungo andare ci possiamo andare di mezzo tutti, e basta con gli esaltati alla Rolfi e Borghezio perchè fomentano solo odio sociale che, in un paese civile può solo rappresentare un pericolo e vistra la situazione come è messa l’Italia non può certo giovare a nessuno

    16. mauri,son d’accordo col tenore del tuo commento ma di esaltati ne esistono tanti,per cui aggiungi un paio di nomi anche a sinistra per correttezza……….

    17. Questo sito è veramente involuto.
      Peccato, una volta non era male. Ora è davvero volgare e (oggettivamente) schiacciato a destra.
      Beh, niente di drammatico, leggerò altro.

      Luca.

    18. schiacciato a destra?solo perche’ permette a tutti di parlare e dire la loro opinione?luca dai,se c’e’ un blog libero e’ propio questo

    19. Anch’io la pensavo come Luca: perchè rispondere da persone educate e normali alle fesserie è molto difficile. Sarebbe una lotta impari. Da qualche giorno sono passato alle risposte al livello degli interlocutori: che divertimento!!!

    20. Lo penso anch’io. E’ che registrarsi comporta, comunque, una pur "piccola" responsabilità. Evidentemente si preferisce avere più "click" che avere magari meno commenti, ma più moderati. Io mi sono adeguato volentieri… fare i chiacchieroni non è mica difficile…

    21. Mi fa ridere ogni volta che leggo che il sito è di destra è di sinistra……….. Per me li fa incazzare tutte e due!!!!!!!!

    22. gli agenti sono stati troppo morbidi. la polizia deve difendere la legalità. la legalità rappresenta sempre il giusto e va difesa da tutti.

    23. ci sono testimoni per entrambe le versioni, due denunce incrociate, mi auguro si stabilisca la verità. la legalità è sopra tutti, anche sopra i vigili e rolfi.

    24. Leggo con rammarico l’articolo che descrive in modo distorto quanto è accaduto una mattina delle scorse settimane davanti ad un supermercato della nostra città.
      Posso essere molto precisa perchè in quel momento casualmente ero l’unica persona presente al fatto.
      Due uomini in borghese, vigili urbani in servizio di controllo, avvicinavano garbatamente il venditore descritto nell’articolo e presentandosi chiedevano i documenti e le autorizzazioni necessarie.
      La reazione a questa richiesta è stata sicuramente esagerata : immediatamente il signore ha iniziato ad urlare e a inveire contro i due vigili . L’agitazione e il dimenarsi, diventando piuttosto conclamati, nonostante il ripetuto invito a calmarsi, rassicurandolo che era un normale controllo, ha portato i due vigili a dover intervenire, immobilizzandolo a terra.
      Solo a questo punto le urla del venditore e il trambusto hanno richiamato le persone presenti nei negozi vicini , che, raggruppandosi intorno, hanno così assistito solo alla fine dell’accaduto.
      Purtroppo leggo invece, naturalmente da parte di persone non presenti ai fatti e sicuramente influenzate, una descrizione e soprattutto dei commenti non corretti e “ provocatori”.
      L’intento dei due vigili non è stato assolutamente persecutorio, né tantomeno violento.
      Mi è sembrato un normale controllo, che viene svolto quotidianamente in città con l’unico scopo di voler far rispettare la legge.
      Non è una questione di essere di destra o di sinistra , di essere neri, gialli o bianchi , credo che il dovere civico di ogni persona debba andare ben oltre, debba essere rispettare le regole e farle rispettare e ci obblighi anche ad analizzare la quotidianità in modo corretto ed imparziale.
      Comunque l’operato dei due vigili non è stato assolutamente violento!

    25. Mi auguro per lei che sarà la testimone ad un eventuale giudizio. La sua, da questo momento, è, di fatto, una testimonianza. Sentiremo la tesi opposta di altri testimoni e poi si giudicheranno le responsabilità in modo da chiarire i fatti ed eventuali colpevoli. Sarà poi interessante ricommentare l’intera vicenda per capire come sono andate davvero le cose. la vicenda

    26. nel comunicato di Rolfi si parla di un testimone, che a questo punto è la signora Daniela in quanto sostiene di essere stata l’unica persona presente al fatto. Ma, sempre nel comunicato di Rolfi si sostiene che il senegalese ha aggredito un vigile buttandolo a terra, cosa che non riporta la signora Daniela. Anzi secondo la sua versione il senegalese si sarebbe agitato e dimenato tanto da costringere i vigili a immobilizzarlo a terra. Ma non si parla del senegalese che butta a terra un vigile che poi avrebbe avuto una prognosi di 10 giorni. Strano che alla signora Daniela sia sfuggito questo aspetto in quanto unica testimone. Ma se i fatti sono andati come ha descritto la signora Daniela è ancora più strano che Rolfi parli di aggressione ai vigili. Qualcosa non quadra…

    27. Povero cucciolo indifeso i vigili cattivi ti hanno fatto la bua?AHAHAH Quelli di "DIRITTI PER TUTTI" dovrebbero chiamarsi "VOGLIAMO ESSERE SCHIAVI DEGLI IMMIGRATI"….

    28. Ma a Brescia… che senso hanno i venditori da tappeto anche se con licenza per strada? Non ci sono aziende bisognose di manodopera? E perchè dobbiamo accettare la contraffazione dei marchi???

      Basta accattoni, o lavoro, o tornare a casa loro!!!

    29. quando ti fermano e tu ti dimeni e svicoli ìdi forza dall’arresto, che effetto pensi di ottenere su chi ti sta arrestando o controllando???

    30. Ieri ho fatto notare ad un marokkino che sul marciapiedi in bici non si va’: Mi ha risposto: "Va a fat enculà" inperfetto dialetto: Questa sì che è integrazione! Poveri noi, che brutta fine…..

    31. bassa strumentalizzazione da parte di diritti per tutti per un episodio di normale amministrazione, a questi serve il clamore, creare apposta lo scandalo e surriscaldare gli animi. nessuno di loro ha visto nulla, solamente per sentito dire, idem per la controparte, ma la cosa scandalosa è additare subito e gratuitamente la polizia municipale di essere il braccio violento di rolfi. ricordo a tutti un episodio di qualche anno fa, amministrazione corsini, due extracomunitari multati dai vigili urbani perchè mangiavano sotto il portico della loggia, il bivacco era ed è tutt’ora vietato, nessuno gridò allo scandalo ! non è una questione di razzismo o meno, ma additare la polizia municipale di essere xenofoba è davvero troppo, diritti per tutti siete faziosi peggio di santoro.
      caro fesso che fai dello stupido sarcasmo circa il mio emblema che ti piaccia o no ricevuto dai miei avi da federico barbarossa, vedo che rispondi e quindi ti riconosci in quello che sei, un vile nascosto dietro al niente!

    32. c’è una bella differenza tra la versione di daniela, la versione di rolfi e la versione di diop. come sempre quando si ricostruisce un fatto le versioni divergono.

    33. Federico Barbarossa, il nemico di Alberto da Giussano? Ma quanti a quanti compromessi è disposta a scendere la lega con i xenofobi?

    34. sabato in piazza loggia FLOP FLOP FLOP, comunicato di Rolfi sull’aggressione al senegalese RI-FLOP RI-FLOP RI-FLOP

    35. la cosa assura è che questo avesse un accordo con il direttore del supermercato per vendere la sua merce su un tappetino all’ingresso del negozio, maddai…domani vado la’ anche io che sono dispoccupato a chiedergli se posso mettere il mio tappetino e vendere limonate…

    36. diritti per tutti ha fatto un autogol assurdo. ah ah ah. difendono un ambulante irregolare e vanno contro la polizia. perdono sempre più credibilità….

    37. punta di un iceberg? ma se brescia accoglie migliaia di immigrati, vedasi valcamonica per ultimo, mi pare un azzardo insinuare con maldicenza e faziosità cose che non stanno nè in cielo nè in terra, frottole create ad arte per sobillare, fomentare, istigare…
      ma state zitti

    38. Per la cronaca, se vendi merce contraffatta delinqui..
      Comunque capita ANCHE agli italiani che vengano chiesti i documenti e…quindi bastava mostrarli…e sono sicura che se il Signore in questione si fosse trovato nel Suo Paese , senza i vari sindacati, diritti per tutti, ecc…avrebbe esibito i propri documenti senza tante storie

    39. Cosa c’entra la lega se uno è disoccupato? Non è forse compito di chi governa garantire il lavoro, la giustizia, il progresso sociale? Certo che per un falso partito che si è inventato lo stato della padania per occupare le sedie nel Governo, nel Parlamento, in Regione, In Provincia, in Comune, nelle Circoscrizioni, nelle banche, negli enti, nelle associazioni di categoria….quello del lavoro è l’ultimo pensiero, LEGA PADRONA, BRESCIA NON PERDONA!

    40. IO NON SONO LEGHISTA, MA SE UNO NON VUOLE ADATTARSI A LAVORARE (SE HAI BISOGNO PULISCI PURE I BAGNI…)CHE COLPA NE HA IL GOVERNO LEGHISTA O MENO CHE SIA?

    41. adesso salta fuorui che sotto i governi di centrosinitra non c’era disoccupazione,e la giustizia era una macchina che funzionava alla perfezione……….dai,basta raccontar fanfaronate…..torno a ripetere ,io imprenditori che cercano ne conosco,se voleter fatevi avanti,pero’ vi avviso c’e’ da lavorare……….

    42. Allora se il problema è quello di uno che pur in possesso del permesso regolare di soggiorno si mette a vendere di sfruss davanti ad un supermercato, siamo tutti d’accordo nel definire mascalzoni, delinquenti, criminali gli EVASORI FISCALI che sottraggono le risorse INDISPENSABILI
      al funzionamento della macchina amministrativa e sociale dello Stato?

    43. Se anche sotto i Governi di centro sinistra la disoccupazione non calava, dove sta la diversità leghista? Nel farci credere che hanno debellato il PIl e che le tasse le pagano solo i soliti noti?

    44. ANCHE CHI VENDE CIò CHE NON PUO’ (NON SAPENDO QUALI SONO I SUOI INTROITI E DANNEGGIANDO I COMMERCIANTI ) e’ un evasore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11

    45. Quindi, concordate con la definizione di mascalzoni e delinquenti che si vuol dare agli evasori fiscali, aggiungendo criminali per quelli che lo fanno non certo per la pagnotta, bensì per farsi magari il SUV

    46. Non vi vergognate a trattare un caso come questo, dove la responsabilità di quanto è avvenuto era per uno che cercava di vendere quattro miserabili cose, quando per colpa della speculazione finanziaria e dell’alto livello di evasione fiscale, pensioni d’oro, magna magna dei politici, ci stanno rifilando una finanziaria da macelleria sociale. Non è che queste storie tristi vengano utilizzate come pretesti per nascondere lo schifo che ci sta piovendo addosso?

    47. Veramente chi ha innescato il tutto è stato diritti(sic) per tutti….ed è anche dalle cose che possono sembrare piccole che si deve partire con la legalità…..vendeva le sue povere cose, ok, ma non è il solo….molti si sentono legittimati a farlo e questo a scapito di chi regolarmente vende le sue cose e che se non fa qualche scontrino (sbagliando!)viene chiamato evasore, ladro ecc….così facendo non si incoraggia l’integrazione e si crea una sorta di razzismo al contrario…

    48. ……insinuare solo per speculare su di un piccolo episodio di normale amministrazione che la polizia è violenta è uno schifo…..poi si lamentano se gli animi si surriscaldano….
      cristiano e crociato fino alla morte

    49. so che non c’entra nulla con questo episodio, ma rido se penso a fini e al suo FLI……….hahahahahaha rimane lui e bocchino a fare le belle statuine !
      finifinito !

    50. Sono solo le cose che sono grosse che invece non meritano un dibattito. Ogni anno, in forma ufficiale, vengono evasi 100 miliardi di euro, il doppio di questa finanziaria di lacrime e sangue, e non passa giorno che finiscono sotto la lente della giustizia decine di personaggi di alto bordo implicate in vicende di malaffare. Condivido che bisogna che tutti partecipino in modo corretto alle responsabilità amministrative della città, ma converrete che intervenire in modo spropositato trasformando la Polizia municipale in un corpo d’armata impegnata quasi esclusivamente a rincorrere i disperati, mi sembra un modo subdolo per depistare la popolazione su fatti molto, ma molto più gravi. La dimostrazione è anche su chi scrive su questo sito che si scatena come un forsennato contro i vu cumprà, ma non una parola generica contro l’evasione fiscale, lo spreco indecente di denaro pubblico che sta facendo questa Amministrazione, i livelli di corruzione dilagante che stanno infangando questo paese e le sue stesse istituzioni. Per questo c’è un limite a tutto ed il razzismo non è altro che un modo spicciolo e squallido per nascondere problemi molto più gravi. Non so se forse non abbiamo capito che in questi giorni si è raggiunta la Grecia con il rischio di bancarotta e parlar d’altro conviene molto a chi, in questo momento, ha responsabilità di Governo, sia locale che nazionale. Poi, ognuno, la pensi come vuole, senza però prendersi in giro o usando strumenti comunicativi in malafede.

    51. Possiamo dire ciò che vogliamo, però una cosa è innegabile ……il tutto è partito dalla denuncia (sic) di diritti per tutti…..forse perchè voleva distoglierci dai problemi più importanti.
      La fine della Grecia, anche se a qualcuno piace gufare . non la faremo mai,,,,,e questo a prescindere dal governo di destra o di sinistra che sia.
      E comunque resta un fatto: non puoi andare al supermercato , al parcheggio , nel Tuo negozio, nel Tuo bar, o ,quando riesci ad andare a mangiare una pizza e trovarti…..compra.compra , compra. Il tutto ha un limite. O se posso dare il Suo indirizzo li mando da Lei….

    52. Il risultato sarà solo uno:d’ora in poi i vigili staranno ben alla larga da questa gente per evitare problemi,così questa feccia potrà fare ancor di più quel che vuole…

    53. Certo che siamo ridotti proprio male a provare fastidio per uno che ti chiede di comprare le sue cose, al punto di incattivirsi l’animo in questo modo e spararle giù così dure. Chissà cosa deve fare quando accende il televisore con tutta quella pubblicità ossessiva, butta giù il televisore dalla finestra o scrive a BSNews. Io che conosco il suo indirizzo me ne sto lontano dalle finestre.

    54. Se vai tutti i giorni al supermecato (magari anche in più d’uno …seguendo le offerte) e trovi NON UNO, ma più persone che ti seguono insistentemente per farti comprare "dai capo compra"..(.pure i film porno adesso..si sono evoluti…)vedi che la cosa comincia a farsi pesante.
      Non tutti abbiamo la disponibilità economica dei radical chic di sinistra , ma almeno per quel che mi riguarda bisogna sgobbare tutti i giorni. E non bisogna essere leghisti per essere esasperati.. Non ci sono diritti per tutti, ci sono anche i doveri.

    55. per lavoro frequento 5/6 ipermercati al giorno tra brescia-verona-mantova-bergamo ed ho tutti gli elementi per affermare che i vu cumprà ci sono ma tutta questa insistenza fastidiosa non esiste, o meglio, esiste solo per chi vuole distrarci mentre ci saccheggiano la casa. chi, gli immigrati? macchè: l’allegro governo di tremonti e della lega con le loro finanziarie criminali.

    56. Probabilmente frequentiamo supermercati diversi…..provi alla Coop di Via Mantova o alla Sma di Via San Zeno, dove conviene non prendere il carrello perchè soprattutto se sei SOLA Ti "obbligano" a dar loro l’euro del carrello stesso….Si dirà "per un euro"..vai in 3|4 Supernercati vedi che l’euro si moltiplica…..

    57. si, vado anche alla coop di via mantova. ci sono alcuni extra che pedinano quelli col carrello per riportarlo al posto una volta svuotato ma se questa è una minaccia (e mi sembra francamente un’esagerazione) basta parcheggiare nel parcheggio interno ed il gioco è fatto.

    58. Per ne donna sola e di una certa età rappresenta una minaccia. se Lei vuol farsi seguire faccia pure…..dimenticavo non ho neppure la macchina….

    59. ripeto e poi non voglio tediare oltre: la situazione allarmante che lei ci dipinge fuori dai super ed iper bresciani NON ESISTE. nel caso sciagurato ci si imbatta nello spiacevole incontro, la difficoltà sta nel lasciare l’euro inserito nel carrello al tipo come dice lei "minaccioso" ed "insistente" oppure si può sempre uscire indenni dalle terribili minacce come fece una signora di mezz’età l’ultima volta che ci feci caso. "mi spiace, figliolo, per oggi ho già dato ad altri tuoi colleghi". credo che le sfide difficili della vita siano altre.

    60. Anch’io non voglio andare oltre ; ciascuno di Noi ha percezioni ed idee diverse quello che per me è pericoloso e arrogante può non esserlo per un’altra persona, guai se tutti avessimo le stesse sensibilità ed idee.

    LEAVE A REPLY