I suoni della preistoria. Domani sera a Darfo

    0
    Bsnews whatsapp

    Giovedì 14 luglio le rocce incise del Parco di Luine a Darfo Boario Terme faranno da sfondo ad un particolare concerto musicale, I Suoni della Preistoria con Walter Maioli. Saranno presentati e suonati un centinaio d’oggetti sonori, i primi strumenti musicali, pietre, semi, legni, conchiglie, ossa, corni impiegati come percussioni, fischietti, flauti, trombe, ance, archi, rombi.
Prototipi, reperti originali, repliche della preistoria e strumenti musicali delle diverse culture etniche primitive.
Durante lo spettacolo “concerto” sono abbinati alla musica e spesso ne sono parte integrante elementi teatrali, danze, maschere e costumi. Nelle origini della musica, in particolare nell’invenzione degli strumenti musicali, la fase principale della sperimentazione è situata nella preistoria dell’umanità.
Gli oggetti sonori riconosciuti compaiono 40.000 anni fa con l’evento dell’Homo Sapiens Sapiens nel Paleolitico superiore, paralleli all’arte simbolica e figurativa e sono tra i primi reperti bucati artificialmente. Strumenti che producono suoni archetipi, la base del linguaggio sonoro e musicale universale, con frequenze e pulsioni ritmiche fortemente psicoacustiche e psichedeliche (che attivano la psiche) impiegate nello sciamanesimo e nei culti misterici dell’antichità.
    ll Centro del Suono  è stato fondato nel 2001 da Walter Maioli , precursore da  più di 35 anni della musica del Mediterraneo e della World Music, della riscoperta dei suoni della natura, della preistoria e dell’antichità, dell’Archeoacustica, e degli Antichi paesaggi sonori. Insieme a Luce Maioli e Nathalie van Ravenstein  ha anche fondato SYNAULIA il primo gruppo di musica e danza dell’antica Roma. Un’attrazione unica a livello mondiale, dai musei, i teatri, e i film come Sogno di Una Notte di Mezza Estate, Il Gladiatore, Empire, Rome e il recente Nativity.
    Il Centro del Suono gestisce una collezione con migliaia di strumenti musicali della natura, della preistoria e dell’antichità, per concerti, teatro, mostre, archeologia sperimentale, installazioni e suoni per musei, video, film e web.

    Walter Maioli
    Musicista, paleorganologo, che da più di trent’anni ricerca, sperimenta e applica i suoni della natura, della preistoria e dell’antichità. 
La sua attività va considerata in un più ampio lavoro di ricerca, studio, sperimentazione e applicazione dei suoni naturali e la loro esplorazione elettronica, tra cui nella musicoterapia (Taraxacum, 1980), le culture sonore dei popoli primitivi ( come le collaborazioni con i Papua e gli Indios dell’Amazonia) l’impiego dei “primi strumenti musicali” nella musica d’avanguardia contemporanea (vedi incontro con Cage  l’opera “Fort Klank” e il gruppo “Futuro Antico”). Dal 1995, con grande successo, sta lavorando con i suoni e le musiche dell’antichità, in particolare ha fondato, con Luce Maioli e Nathalie van Ravenstein, il gruppo SYNAULIA, specializzato in suoni, musiche e danze di epoca Etrusco-Romana.

    Giovedì 14 luglio ore 21
    I SUONI DELLA PREISTORIA
    Di e con Walter Maioli
    Darfo Boario Terme – Parco di Luine


    Per informazioni:
    – Agenzia Turistico Culturale Comune di Capo di Ponte 334/6575628 0364/42104 agenzia.capodiponte@libero.it
    – Centro Camuno di Studi Preistorici – 0364.42091 – info@ccsp.it

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI