Iseo: la tromba d’aria del 27 maggio costa 235mila euro

0

Costeranno cari i lavori per porre rimedio ai tanti danni causati a Iseo dalla tromba d’aria abbattutasi sulla capitale del Sebino lo scorso 27 maggio. Ammontano a 235mila euro i soldi che il comune dovrà sborsare per le riparazioni, localizzate soprattutto nel cimitero di Clusane, nella zona lungolago dell’ex Filanda e sul tetto delle scuole medie.

Particolarmente gravi i danni al cimitero, tutt’ora inagibile, dove la tromba d’aria ha abbattuto decine di lapidi e ha causato non pochi problemi di natura igienico-sanitaria. 103.800 euro è la cifra che il comune dovrà sborsare per l’impresa edile che da una settimana ha aperto il cantiere nel cimitero. Non pochi, ovviamente, i disagi per i cittadini che non possono ancora fare visita ai loro cari defunti. 

51mila euro la spesa per rifare la balaustra del lungolago nell’area dell’ex Filanda. 

45mila euro per il tetto delle scuole medie. Tanti altri soldi serviranno per opere minori, ma non meno costose, come l’illuminazione pubblica, la riparazione dei danni alla palestra della scuola elementare, per il tetto del comune. Un po’ di denaro verrà recuperato dal premio assicurativo, il rimanente è a carico del comune.

Il sito della Protezione Civile di Luca Bianchi.

Comments

comments

LEAVE A REPLY