Il grande ciclismo fa tappa in città: domani scatta il Brixia Tour

    0

    Il grande ciclismo anche quest’anno fa tappa a Brescia, per un’edizione del Brixia Tour che si propone di riaprire con slancio la stagione delle grandi corse made in Italy. Da domani, mercoledì 20, a domenica 24 luglio, si corre l’undicesima edizione di quella che ormai è divenuta una classica del calendario internazionale. 5 giornate di gara, per un totale di oltre 800 chilometri da percorrere, 19 formazioni al via che promettono battaglia sui percorsi spettacolari che da sempre caratterizzano il Brixia Tour.

    A contendersi la vittoria il vincitore dell’edizione 2010 Domenico Pozzovivo (Colnago-CSF Inox), che dovrà difendersi dall’attacco di numerosi big, tra cui Davide Rebellin (Miche Guerciotti), Diego Ulissi (Lampre-ISD), Emanuele Sella (Androni Giocattoli) e Morris Possoni (SKY Pro Cycling). A dar loro filo da torcere il plotoncino targato Acqua&Sapone che con Carlos Betancur e Cayetano Sarmiento, insieme a Ruggero Marzoli, promette spettacolo sulle ascese del Brixia tour. Spiccano, tra gli altri, gli alfieri della Farnese Vini-Neri Sottoli, Andrea Guardini, Oscar Gatto e Luca Mazzanti, che animeranno le volate insieme alla coppia firmata Colnago-CSf Inox, Manuel Belletti e Sacha Modolo. Senza dimenticare i campioni della SKY pro Cycling, Christopher Sutton, Peter Kennaugh e Davide Appollonio, e del Team Garmin-Cervelo, Christophe Le mevel, Daniel Martin, Martijn Maaskant e Murilo Fischer.

    Domani la prima tappa: 158 km con partenza da Ponte di Legno e arrivo a Edolo. Il ritrovo è fissato alle 9.25 presso il Palazzetto dello sport, mentre il via ufficiale verrà dato alle 10.30. L’arrivo è previsto a Edolo in Piazza Martiri della Libertà intorno alle 14.20. Giovedì 21 il ricco menù del Brixia Tour propone una doppia semitappa. Via da Pisogne e conclusione a Brescia per la prima frazione di giornata (135,5 km), mentre nel pomeriggio è in programma nel centro della “Leonessa d’Italia” una cronometro individuale (10,4 km). Brescia ospiterà anche la partenza della terza tappa, venerdì 22, che si concluderà a Prevalle (211,5 km). Sabato 23, la quarta tappa di 158,50 km scatterà da Concesio e condurrà i corridori sulle pendici del Passo Maniva, quota 1.800 metri. Domenica 24 ci sarà il gran finale con la frazione che da Calcinato porterà la carovana del Brixia Tour nel centro di Verona (164,6 km).  

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY