Arrestata la signora della truffa, intascava assegni Inail con documenti falsi

    0

    E’ stata arrestata la signora della truffa, una 54enne di Napoli che si presentava in banca con identità fasulle cercando di incassare assegni Inail. Sette i “colpi” che le sono riusciti, per un incasso di 10mila euro, quattro quelli andati a vuoto (per altri 8 mila euro). La donna, Rosalba De Musis, è beccata l’altra mattina mentre cercava di mettere a segno una nuova truffa all’agenzia Unicredit di via Leonardo da Vinci. La donna si era presentata allo sportello come una 44 di Berlingo: la truffatrice aveva dati e documenti corretti, solo che sulla carta d’identità della 44enne bresciana vi aveva apposto la sua foto. Foto che però circolava nel circuito bancario, proprio dopo i quattro colpi andati a vuoto. Così l’impiegata della banca, insospettita, ha subito chiamato la Polizia che – giunta sul posto – ha fermato la donna. Dalla ricostruzione successiva degli investigatori risulta che la donna abbia colpito a Desenzano, Manerbio, Lumezzane e in alcuni comuni della provincia di Milano. Ora la Polizia sta cercando di capire se la donna avevano o no dei complici, soprattutto per la falsificazione dei documenti.  

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome