Bonardi sulla pedonalizzazione del Centro: scelta seria e ponderata

    0
    Bsnews whatsapp

    “Quanto oggi ottenuto è sicuramente merito di chi quotidianamente con calma, serietà, e lucidità, va ad operare scelte di vivibilità del centro storico cercando la soluzione migliore”.Con una nota stampa il presidente della circoscrizione Centro Fabio Bonardi interviene sul tema della pedonalizzazione del centro storico rispondendo alle critiche della minoranza e difendendo i progetti della Loggia.

     

    ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO:

    “Il tema della PEDONALIZZAZIONE di alcune zone del centro storico in questi giorni ha visto l’interesse di quasi tutte le forze politiche di questa città.

    Un progetto che parte da lontano, la Circoscrizione Centro – afferma Flavio Bonardi Presidente della Circoscrizione Centro – a Maggio 2008 (appena insediato il consiglio) aveva affermato alla stampa locale come fosse indispensabile ripensare gli accessi alla Zona a Traffico Limitato ma anche identificare delle aree che divenissero totalmente pedonali, facendo degli esempi concreti: Piazza della Loggia e Corso Zanardelli. Qualche mese dopo, la proposta della nostra Commissione Ambiente e Territorio fu quella di aggiungere alla richiesta di pedonalizzazione anche Corso Mameli, tant’è vero che nel Bilancio Partecipativo del 2009 presentato alla Giunta si chiedeva di investire su quest’ultimo trasformandolo nella via della Moda.

    Nell’anno 2009, poi, le prime richieste per una possibile futura rivisitazione della sosta anche di Piazza della Vittoria.

    La Circoscrizione Centro è sempre stata attenta e sensibile al tema della pedonalizzazione, ma ci siamo “mossi” con molta cautela cercando di affrontare le esigenze che giungevano dai residenti, dai commercianti, dagli studenti, dai lavoratori…del centro storico, analizzando nel dettaglio i pro e i contro di tali proposte proprio per non commettere errori.

    Oggi – continua Bonardi – a distanza di tre anni, possiamo affermare che la base del lavoro ha prodotto dei risultati, condivisi sin dall’inizio anche dall’Assessore al Centro Storico Mario Labolani e dall’Assessore al Commercio Maurizio Margaroli e, da quando Assessore alla Mobilità e Traffico, anche dal Vice Sindaco Fabio Rolfi, che ha permesso di arrivare ad una operazione importante per la città e per i nostri concittadini.

    Quando leggo che il PD in Circoscrizione lamenta il fatto che la maggioranza abbia votato contro ad un ordine del giorno politico nel quale si chiedeva l’accesso solo dei residenti di Piazza Paolo VI, mi viene da sorridere; non basta presentare un odg per pensare di aver risolto un problema; bisogna lavorare con gli assessorati, incontrare i residenti ed i commercianti della zona, trovare le risorse economiche per realizzare l’intervento, studiare con le forze di polizia le soluzioni migliori per non creare problematiche a chi deve accedere perché vi risiede o vi lavora.

    Il nostro votare contro, è stato dettato dal fatto che come spesso accade si propone un’ idea senza analizzarla, senza dare risposte alle necessità di chi poi si troverà a dover transitare all’interno della Piazza. In un’altra occasione, invece, ricordo che la maggioranza ha votato favorevolmente un odg serio avanzato dal PD, e cioè quello di eliminare le auto dal quadrante nord della Piazza Paolo VI. Non si può pensare solo di votare un documento fine a se stesso, preferisco, anzi preferiamo, analizzare le problematiche e proporre soluzioni concrete!

    Il grande lavoro, e mi piace sottolineare, la grande sinergia tra la Giunta (con gli assessori Rolfi, Labolani e Margaroli) e la Circoscrizione Centro consentirà di avere entro fine anno 2011 circa 10.000 metri quadri in più di zone ad uso esclusivo del pedone.

    Non voglio – conclude Bonardi – fare troppe polemiche con la minoranza in Consiglio, ma quanto oggi ottenuto è sicuramente merito di chi quotidianamente con calma, serietà, e lucidità, va ad operare scelte di vivibilità del centro storico cercando la soluzione migliore!”.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI