Rogo alla Tiburtina. Quasi tre ore di ritardo per un treno partito da Brescia

    0

    Continuano i disagi per il rogo che ieri ha distrutto il cantiere della nuova stazione Tiburtina di Roma. E a pagare il prezzo più alto – tra i pendolari italiani – sono stati i bresciani in trasferta. Il treno che ha accumulato il maggiore ritardo di tutti, infatti, è partito da Brescia: i passeggeri sono arrivati a destinazione con ben due ore e cinquanta minuti di ritardo. Più contenuti i ritardi per i convogli in partenza da Roma e destinati al Nord: due ore per Venezia, “soltanto” una per Roma.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome